Carlo Goldoni, riassunto dettagliato su pensiero e riforma del teatro



Ecco un riassunto dettagliato su Carlo Goldoni e la sua riforma del teatro: qual è il peso di questo intellettuale nel Settecento e come ha cambiato il modo di fare arte?


foto carlo goldoni
Un riassunto dettagliato su Carlo Goldoni e la riforma del teatro non può che partire dal presupposto che, secondo numerosi studiosi, la figura più rappresentativa del Settecento italiano e quindi dell'Illuminismo poetico è proprio lui, in particolare per il respiro europeo che le sue idee assumono. L'opera di commediografo di Goldoni va necessariamente letta assieme alla sua riforma del teatro, che è, al di là delle singole commedie, il lascito più grande per il teatro contemporaneo.

I punti più importanti della sua riforma possono essere ricavati, oltre che dalla pratica del suo scrivere, dalla Prefazione dell'autore alla prima raccolta delle commedie. Goldoni osserva la situazione a lui contemporanea del teatro, in cui era diffusa la Commedia dell'Arte: si tratta di una forma di recitazione basata essenzialmente sull'improvvisazione. 

L'autore scriveva un canovaccio, ossia uno scheletro della storia, che poi veniva data agli attori; essi solitamente erano specializzati nella rappresentazione delle maschere della tradizione, come Arlecchino, Pulcinella, Pantalone, etc, che avevano tratti fissi e ripetibili: in ogni situazione, per dire, ci si aspetta che Arlecchino sia sempre allegro e che cerchi di sopravvivere di espedienti, senza alcuna caratterizzazione psicologica specifica. Nelle compagnie, inoltre, c'erano degli schemi fissi, con alcune scene comiche e dialoghi che funzionavano e che venivano inseriti a prescindere nella storia. Se, per fare un esempio del tutto inventato, nella tal compagnia l'attore che impersonava Arlecchino era abilissimo nel fare le capriole, si può star certi che, a prescindere dal canovaccio e dalla pertinenza o meno del gesto, egli avrebbe fatto delle capriole. Al tempo di Goldoni si era ormai giunti a una fase di stagnazione di questa forma artistica, che nella sua essenza era invece molto interessante.

Le critiche al teatro dell'epoca e la riforma proposta

Goldoni critica il continuo scadere della commedia nella volgarità, che era il mezzo per assicurare la risata grassa e il successo presso il pubblico. Ravvisa inoltre una rigidezza ingiustificata e non naturale delle maschere, che rendono inverosimile quanto si vede rappresentato; e critica pure la ripetitività dell'azione scenica e la mancanza di coerenza e di costruzione della trama. Per superare tutto ciò, egli propone di dare priorità al testo scritto: il commediografo deve dunque scrivere un testo completo dei dialoghi e delle indicazioni sceniche, che sia caratterizzato da ordine e semplicità:

"Agevolmentesi avrebbe potuto render la Commedia migliore, più sicura e di ancor più felice riuscita, scrivendo la parte di tutti i Personaggi, introducendovi vari caratteri, e tutti lavorandoli al tornio della Natura, e sul gusto del Paese nel quale dovean recitarsi le Commedie".

Per farlo, può prendere ispirazione da due "libri", ossia da due fonti. Il primo libro è quello del Mondo, ossia la realtà: la commedia deve essere verisimile e deve quindi presentare caratteri di realismo (si tratta di un'anticipazione di idee che avranno forma compiuta nell'Ottocento), e per ottenerlo l'autore non deve fare altro che osservare la realtà. Il secondo libro è quello del Teatro: secondo Goldoni, si deve infatti anche tenere conto del pubblico (ribadisce infatti la necessità di "regolar tavolta il mio gusto su quello dell'universale, a cui deggio principalmente servire").

Distruzione delle maschere: due nuovi tipi di commedia

La sua critica si appunta anche nei confronti delle maschere, che sono inutili. I personaggi devono invece essere veri, rappresentati a tutto tondo, rifiutando la schematizzazione dei personaggi fissi e idealizzati. Ciò non implica un rifiuto della tradizione, ma semmai un suo approfondimento. Per fare un esempio concreto, nei Rusteghi i protagonisti sono quattro diversi uomini "rustici", ossia scontrosi: si tratta con tutta evidenza di evoluzioni del personaggio di Pantalone, ma sarebbe stato del tutto impossibile, prima di Goldoni, mettere in scena quattro Pantalone, perché tutti sarebbero stati uguali. 

Ora, invece, essi appaiono nelle loro caratteristiche sfumate. Goldoni è anche attento agli ambienti in cui si svolge la vicenda: le passioni e i sentimenti non sono uguali nei diversi contesti sociali e devono quindi essere differenziati. Proprio per questo, l'autore distingue le commedie di carattere (si pensi alla celeberrima Locandiera), in cui a prevalere è la personalità del protagonista e l'eventuale scontro con gli altri personaggi, da quelle di ambiente, in cui mette in scena non tanto un'individualità, ma una precisa situazione sociale (un ambiente, appunto): è il caso delle Baruffe chiozzotte.


COMMENTI

BLOGGER
Nome

Accademia della Crusca Accento Accusativo preposizionale Acronimi Aferesi Aggettivi Aggettivi qualificativi Alessandro Manzoni Analisi Analisi dei testi analisi del periodo Analisi Grammaticale Analisi grammaticale verifica Analisi Logica Apocope Apostrofo Apposizione Articolo Auguri Capodanno Auguri di buon compleanno Auguri di buon onomastico Auguri di Natale Auguri di Pasqua Auguri di San Valentino Auguri per San Faustino Ausiliari Avverbi Bilinguismo blog Bullismo a scuola Capodanno Cattedra 24 ore Che significa? Complementi del latino Complemento oggetto Complemento predicativo del soggetto Complemento predicativo dell'oggetto Concorsi pubblici scuola Concorso scuola 2012 Congiunzione Coordinate Creoli Dante Alighieri De bello Gallico Decameron Declinazioni latino Derivazione Dialetti italiani Dialettologia Dittonghi Divina Commedia Divisione in sillabe Emoticon Enigmistica Errori Grammaticali Esercizi analisi del periodo Esercizi analisi grammaticale Esercizi analisi logica Esercizi divisione in sillabe Esercizi grammatica inglese Esercizi Grammatica Italiana Esercizi sulla punteggiatura Essere e Avere Ferdinand De Saussure Festa dei morti Festa del papà Festa della donna Festa della Mamma Figure retoriche Filosofia del Linguaggio Fonetica e Fonologia Francesco Petrarca Francesco Profumo Ministro Istruzione Frasario Frasi celebri Frasi d'amore Frasi di auguri di Pasqua Frasi di auguri per matrimonio Frasi Festa del Papà Frasi Festa della Befana Frasi Festa della Mamma Frasi Festa delle Donne Frasi Halloween Frasi per Carnevale Frasi per Halloween Frasi Pesce d'Aprile Frasi sull'amicizia Frasi sulla Giornata della Memoria Frasi sulla vita Gabriele d'Annunzio Generativismo Gerundio Giacomo Leopardi Giambattista Vico Giovanni Boccaccio Giovanni Verga Giulio Cesare Grammatica inglese Grammatica Italiana Grammatica Italiana TEST Guide Halloween Halloween 2012 I complementi I Nuovi Mostri Iati Il complemento di termine Il Femminile Il Linguaggio della Filosofia Il Maschile Il plurale Il Principe Il singolare Il verbo IN EVIDENZA Interiezione Italiano Italiano neostandard Karl Marx La lingua italiana EVENTI La Scimmia La Scimmia reality La virgola Latino Le Vocali Letteratura italiana Letteratura italiana del Cinquecento Letteratura italiana del Duecento Letteratura italiana del Novecento Letteratura italiana del Quattrocento Letteratura Italiana del Seicento Letteratura Italiana del Settecento Letteratura italiana del Trecento Letteratura italiana dell'Ottocento Letteratura latina Lettura e metrica latine Lezioni universitarie Lingua inglese Lingua Italiana dei Segni Lingua latina Lingue tonali Linguistica Linguistica Romanza Locuzioni Luigi Pirandello Maiuscola Maturità Maturità 2012 Maturità 2012 prima prova Maturità 2013 Maturità 2013 prima prova Maturità 2014 prima prova Morfologia Natale Natale 2012 Niccolò Machiavelli Noam Chomsky Nome Parole difficili Parole nuove Parole nuove e difficili Parti del discorso Perché si dice? Perifrastica Pesce d'aprile Pidgin Pietro Bembo Platone Poesia italiana Pragmatica Predicato nominale Predicato verbale Preposizioni Preposizioni improprie Present continuous inglese Present simple inglese Prima prova maturità Promessi sposi Pronomi Pronomi Personali Pronomi Relativi Proposizione Principale Proposizioni Prosa italiana Punteggiatura Raddoppiamento fonosintattico Saggi brevi San Valentino Sapete che? Schede didattiche Scienza Nuova Sciopero scuola 2012 Scuola e Istruzione Si dice o non si dice? Si scrive? Sillogismo Sintassi Sintassi dei casi Sociolinguistica Soggetto Strutturalismo Subordinate Tagli alla scuola Teatro italiano Temi svolti Terza declinazione latina Tesi di laurea TFA TFA 2012 Trittonghi Troncamento Ugo Foscolo Univerbazione Università Varie Verbi attivi Verbi inglesi Verbi latini Verbi passivi Verbi riflessivi Verbi servili Verbi sovrabbondanti Verbi suppletivi Verifica analisi del periodo Verifica di analisi logica Versioni tradotte Vita e opere autori letteratura italiana
false
ltr
item
LINKUAGGIO?: Carlo Goldoni, riassunto dettagliato su pensiero e riforma del teatro
Carlo Goldoni, riassunto dettagliato su pensiero e riforma del teatro
Ecco un riassunto dettagliato su Carlo Goldoni e la sua riforma del teatro: qual è il peso di questo intellettuale nel Settecento e come ha cambiato il modo di fare arte?
http://1.bp.blogspot.com/-D4wSdthPdHA/UjCArETcihI/AAAAAAAAIag/WEAnDucc9cU/s320/carlo+goldoni.jpg
http://1.bp.blogspot.com/-D4wSdthPdHA/UjCArETcihI/AAAAAAAAIag/WEAnDucc9cU/s72-c/carlo+goldoni.jpg
LINKUAGGIO?
http://www.linkuaggio.com/2013/09/carlo-goldoni-riassunto-dettagliato-su.html
http://www.linkuaggio.com/
http://www.linkuaggio.com/
http://www.linkuaggio.com/2013/09/carlo-goldoni-riassunto-dettagliato-su.html
true
7275283272962022850
UTF-8
Non è stato trovato alcun post LEGGILI TUTTI Di più... Rispondi Cancella la risposta Cancella di Home Pagine Articoli Leggili tutti TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE ARGOMENTI ARCHIVIO SEARCH TUTTI I POST Non è stato trovato alcun post corrispondente alla tua richiesta Back Home domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato dom lun mar mer giov ven sab gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre gen feb mar apr maggio giu lug ago set ott nov dic proprio ora un minuto fa $$1$$ minutes ago un'ora fa $$1$$ hours ago ieri $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago più di cinque settimane fa follower Segui CONTENUTO PREMIUM Condividi per sbloccare Copia tutto Seleziona tutto Tutto è stato copiato Non si può copiare, per piacere premi [CTRL]+[C] (o CMD+C se hai un Mac) per farlo