Dei Sepolcri di Ugo Foscolo, analisi del testo e riassunto dei temi principali



Analisi dell'opera Dei Sepolcri di Ugo Foscolo: riassunto e commento di uno dei testi più importanti del poeta


dei sepolcri ugo foscoloPrima dell'anali del testo, partiamo dai dati essenziali: pubblicato a Brescia presso l'editore Bettoni nel 1807, Dei Sepolcri è un poemetto di Ugo Foscolo in endecasillabi sciolti, dedicato a Ippolito Pindemonte, come si evince dal verso 16.

L'autore preferì definirlo "carme", e tale denominazione (dal latino CARMEN, poesia)  ci suggerisce il desiderio di avvicinarsi all'antichità, intesa come purezza originaria; oltretutto il testo esce dopo un silenzio poetico iniziato nel 1803, in cui Foscolo si era soprattutto dedicato allo studio dei classici. Proprio nella nota finale, il poeta scrive: "Ho desunto questo modo di poesia da' Greci i quali dalle antiche tradizioni traevano sentenze morali e politiche".

L'occasione della scrittura è costituita dall'editto di Saint-Cloud, del 1804 (applicato in Italia nel 1806), in cui si regolamentavano le sepolture, per motivi igienici e di decoro, ma anche per l'applicazione del pensiero rivoluzionario, secondo cui tutti dovevano essere uguali, anche nella morte.

L'editto di Saint-Cloud e la funzione del sepolcro

Inutile dire che si creò un grande dibattito sull'opportunità o meno di applicare il regolamento. A una prima impressione, la questione non dovrebbe interessare poi molto Foscolo, che aveva una posizione materialista radicale; in realtà il tema della tomba gli è molto caro, anche per vie letterarie (si ricorda ad esempio dell'opera di Thomas Gray Elegia scritta in un cimitero campestre, tradotta in italiano da Cesarotti).

Come superare il nichilismo di base del suo pensiero? La prima posizione espressa nel testo è molto chiara: il sepolcro non porta beneficio al defunto, poiché il tempo distrugge tutto. La discussione attorno all'editto di Saint-Cloud, quindi, evocata a partire dal verso 50, non verte sul rispetto del morto; la morte infatti non è nulla. Il sepolcro, invece, serve per i vivi, esso ci dona l'illusione della sopravvivenza, permettendoci il ricordo e ponendosi come centro degli affetti famigliari e dei valori civili (si nota così l'importanza di due temi che ricorrono in varie opere di Foscolo, la famiglia e la patria). A questo serve la prima domanda:

All'ombra de' cipressi e dentro l'urne
confortate di pianto è forse il sonno
della morte men duro?

Foscolo non esita a dirci che la risposta è semplicemente "no". Recupera tuttavia il senso importante dell'illusione (v. 24) e in particolare l'idea che "celeste" sia  "questa / corrispondenza d'amorosi sensi".

La memoria secondo Ugo Foscolo

A questo primo punto della riflessione se ne allaccia un secondo, che poi costituisce la parte più corposa e centrale dell'opera. La memoria, famigliare e storica, ha per Foscolo un valore molto alto:

Testimonianza a' fasti eran le tombe,
ed are a' figli; e uscian quindi i responsi
de' domestici Lari, e fu tenuto
su la polve degli avi il giuramento.

poiché tramite la rievocazione della grandezza passata è in grado di suscitare il recupero dei valori civili. Per questo possiamo affermare che il carme Dei Sepolcri è inteso come poesia civile. Il passato si deve esaltare per il presente, per far nascere negli uomini il desiderio di imprese valorose; se invece "dorme il furor d'inclite geste", allora i monumenti sepolcrali sono inutili.

La rassegna delle tombe della chiesa di Santa Croce a Firenze, quindi, dimostra quanto esse siano segni di civiltà: Foscolo ricorda Machiavelli, Michelangelo, Galileo, Dante, Petrarca, Alfieri. La considerazione dei sepolcri, quindi, è per Foscolo squisitamente politica; non per niente Francesco De Sanctis lo definì poi, nella sua storia della letteratura italiana, un poeta vate, ruolo che per altro egli stesso si prende se andiamo a riconsiderare i versi 226-234. 

A livello formale, spiccano i tratti di armonia e liricità, che vogliono esaltare le grandi figure evocate; Pietro Giordani ebbe però a dire che si tratta di un "fumoso enigma": l'opera doveva dare impressione di vastità attraverso l'impiego di un linguaggio aulico e l'impiego di zone più calme solo per permettere il passaggio da un argomento a un altro.


COMMENTI

BLOGGER
Nome

Accademia della Crusca Accento Accusativo preposizionale Acronimi Aferesi Aggettivi Aggettivi qualificativi Alessandro Manzoni Analisi Analisi dei testi analisi del periodo Analisi Grammaticale Analisi grammaticale verifica Analisi Logica Apocope Apostrofo Apposizione Articolo Auguri Capodanno Auguri di buon compleanno Auguri di buon onomastico Auguri di Natale Auguri di Pasqua Auguri di San Valentino Auguri per San Faustino Ausiliari Avverbi Bilinguismo blog Bullismo a scuola Capodanno Cattedra 24 ore Che significa? Complementi del latino Complemento oggetto Complemento predicativo del soggetto Complemento predicativo dell'oggetto Concorsi pubblici scuola Concorso scuola 2012 Congiunzione Coordinate Creoli Dante Alighieri De bello Gallico Decameron Declinazioni latino Derivazione Dialetti italiani Dialettologia Dittonghi Divina Commedia Divisione in sillabe Emoticon Enigmistica Errori Grammaticali Esercizi analisi del periodo Esercizi analisi grammaticale Esercizi analisi logica Esercizi divisione in sillabe Esercizi grammatica inglese Esercizi Grammatica Italiana Esercizi sulla punteggiatura Essere e Avere Ferdinand De Saussure Festa dei morti Festa del papà Festa della donna Festa della Mamma Figure retoriche Filosofia del Linguaggio Fonetica e Fonologia Francesco Petrarca Francesco Profumo Ministro Istruzione Frasario Frasi celebri Frasi d'amore Frasi di auguri di Pasqua Frasi di auguri per matrimonio Frasi Festa del Papà Frasi Festa della Befana Frasi Festa della Mamma Frasi Festa delle Donne Frasi Halloween Frasi per Carnevale Frasi per Halloween Frasi Pesce d'Aprile Frasi sull'amicizia Frasi sulla Giornata della Memoria Frasi sulla vita Gabriele d'Annunzio Generativismo Gerundio Giacomo Leopardi Giambattista Vico Giovanni Boccaccio Giovanni Verga Giulio Cesare Grammatica inglese Grammatica Italiana Grammatica Italiana TEST Guide Halloween Halloween 2012 I complementi I Nuovi Mostri Iati Il complemento di termine Il Femminile Il Linguaggio della Filosofia Il Maschile Il plurale Il Principe Il singolare Il verbo IN EVIDENZA Interiezione Italiano Italiano neostandard Karl Marx La lingua italiana EVENTI La Scimmia La Scimmia reality La virgola Latino Le Vocali Letteratura italiana Letteratura italiana del Cinquecento Letteratura italiana del Duecento Letteratura italiana del Novecento Letteratura italiana del Quattrocento Letteratura Italiana del Seicento Letteratura Italiana del Settecento Letteratura italiana del Trecento Letteratura italiana dell'Ottocento Letteratura latina Lettura e metrica latine Lezioni universitarie Lingua inglese Lingua Italiana dei Segni Lingua latina Lingue tonali Linguistica Linguistica Romanza Locuzioni Luigi Pirandello Maiuscola Maturità Maturità 2012 Maturità 2012 prima prova Maturità 2013 Maturità 2013 prima prova Maturità 2014 prima prova Morfologia Natale Natale 2012 Niccolò Machiavelli Noam Chomsky Nome Parole difficili Parole nuove Parole nuove e difficili Parti del discorso Perché si dice? Perifrastica Pesce d'aprile Pidgin Pietro Bembo Platone Poesia italiana Pragmatica Predicato nominale Predicato verbale Preposizioni Preposizioni improprie Present continuous inglese Present simple inglese Prima prova maturità Promessi sposi Pronomi Pronomi Personali Pronomi Relativi Proposizione Principale Proposizioni Prosa italiana Punteggiatura Raddoppiamento fonosintattico Saggi brevi San Valentino Sapete che? Schede didattiche Scienza Nuova Sciopero scuola 2012 Scuola e Istruzione Si dice o non si dice? Si scrive? Sillogismo Sintassi Sintassi dei casi Sociolinguistica Soggetto Strutturalismo Subordinate Tagli alla scuola Teatro italiano Temi svolti Terza declinazione latina Tesi di laurea TFA TFA 2012 Trittonghi Troncamento Ugo Foscolo Univerbazione Università Varie Verbi attivi Verbi inglesi Verbi latini Verbi passivi Verbi riflessivi Verbi servili Verbi sovrabbondanti Verbi suppletivi Verifica analisi del periodo Verifica di analisi logica Versioni tradotte Vita e opere autori letteratura italiana
false
ltr
item
LINKUAGGIO?: Dei Sepolcri di Ugo Foscolo, analisi del testo e riassunto dei temi principali
Dei Sepolcri di Ugo Foscolo, analisi del testo e riassunto dei temi principali
Analisi dell'opera Dei Sepolcri di Ugo Foscolo: riassunto e commento di uno dei testi più importanti del poeta
http://1.bp.blogspot.com/-ttOx4lk9Ua0/Uj-pPPE9-eI/AAAAAAAAIko/Zb4Jtmz0_mY/s320/carme+dei+sepolcri+ugo+foscolo.JPG
http://1.bp.blogspot.com/-ttOx4lk9Ua0/Uj-pPPE9-eI/AAAAAAAAIko/Zb4Jtmz0_mY/s72-c/carme+dei+sepolcri+ugo+foscolo.JPG
LINKUAGGIO?
http://www.linkuaggio.com/2013/09/dei-sepolcri-di-ugo-foscolo-analisi-del.html
http://www.linkuaggio.com/
http://www.linkuaggio.com/
http://www.linkuaggio.com/2013/09/dei-sepolcri-di-ugo-foscolo-analisi-del.html
true
7275283272962022850
UTF-8
Non è stato trovato alcun post LEGGILI TUTTI Di più... Rispondi Cancella la risposta Cancella di Home Pagine Articoli Leggili tutti TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE ARGOMENTI ARCHIVIO SEARCH TUTTI I POST Non è stato trovato alcun post corrispondente alla tua richiesta Back Home domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato dom lun mar mer giov ven sab gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre gen feb mar apr maggio giu lug ago set ott nov dic proprio ora un minuto fa $$1$$ minutes ago un'ora fa $$1$$ hours ago ieri $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago più di cinque settimane fa follower Segui CONTENUTO PREMIUM Condividi per sbloccare Copia tutto Seleziona tutto Tutto è stato copiato Non si può copiare, per piacere premi [CTRL]+[C] (o CMD+C se hai un Mac) per farlo