Ultimissime

Festa delle Donne, le frasi più belle dei Baci Perugina


Festa delle Donne, le frasi più belle dei Baci PeruginaAnche nel giorno della Festa delle Donne non possono assolutamente mancare le frasi più belle dei Baci Perugina! Se non volete ripiegare sugli auguri divertenti (tanto apprezzati dai fratellini, che non si sognerebbero mai di scrivere dediche sdolcinate per la propria sorella), potete mandare giù un cioccolatino dopo l'altro, finché non troverete la frase che fa proprio al caso vostro. E se la scorpacciata non servisse a nulla? Niente paura, ci sono sempre le i nostri auguri, eh!

Le frasi dei Baci Perugina sono adatte a tutte le donne: a una moglie, a una fidanzata, a un'amica del cuore, ma anche... a una suocera!

Di seguito, troverete di sicuro la dedica di vostro gradimento (altrimenti, cliccate qui per tutte le dediche per l'8 marzo)!

Le frasi più belle dei Baci Perugina per la Festa delle donne


"Anima, Bacio, Cuore: l'ABC dell'Amore". (Anonimo)

"I bisticci degli amanti rinnovano l'amore". (Terenzio)
 
"Cos'è un tuo bacio? Un lambire di fiamma". (VictorHugo)

"Il vero amore non ha mai conosciuto misura". (Properzio)
 
"Bacia gli occhi della tua donna se sono velati di lacrime". (Anonimo)

"E io che intesi quel che non dicevi, m'innamorai di te perché tacevi". (Guerrini)

"Nel corso della vita si danno tanti baci. Ma solo il bacio dato con il cuore è il bacio del vero amore". (Josef Bach)

"Chi dai baci è ucciso è un morto in paradiso". (Quirino)

"Nella vita d'ognuno c'è sempre un bacio che non si dimentica". (Anonimo)

"Il bacio è un dolce trovarsi dopo essersi a lungo cercati". (Anonimo)

"Quando si scrive delle donne, bisogna intingere la penna nell'arcobaleno". (Diderot)

"Cos'è un tuo bacio? Un lambire di fiamma". (Victor Hugo)

"Che cos'è un bacio se non il linguaggio del cuore?". (Anonimo)


"Tre dame intorno al cuor mi son venute e seggonsi di fore; che dentro siede Amore, lo quale è in signoria della mia vita". (Dante Alighieri)

"Armoniosi accenti - dal tuo labbro volavano, e dagli occhi ridenti - traluceano di Venere i disdegni e le paci - la speme, il pianto e i baci". (Ugo Foscolo)

"Con te conversando, dimentico ogni tempo e le stagioni e i loro mutamenti: tutte mi piacciono allo stesso modo". (Milton)

"Come ti vidi, mi innamorai. E tu sorridi perché lo sai". (Arrigo Boito)

"Eravamo insieme, tutto il resto del tempo l'ho scordato". (Walt Whitman)

"Il cuore di una donna è sfuggente come una goccia d'acqua su una foglia di loto". (Proverbio cinese)

Ancora una volta sono i più grandi esponenti della letteratura ad accorrere in aiuto; ma ricordate: meglio un pensiero spontaneo che un copia-e-incolla (a meno che questo non sia accompagnato da un bel mazzo di mimose!).



Nessun commento:

Posta un commento

LINKUAGGIO? è stato creato da Templateism.com Copyright © 2014

Powered by Blogger.