Tema sulla musica e i giovani di oggi per la scuola superiore

Il tema svolto sulla musica e i giovani di oggi per la scuola superiore vi permetterà di capire come impostare correttamente un tema su questo argomento, senza andare fuori traccia; inoltre, vi darà tanti spunti per realizzare uno vostro personalissimo!


Nota colorata
Il tema sulla musica e i giovani di oggi per la scuola superiore è molto gettonato da professori e studenti: soprattutto da questi ultimi che, se si trovano davanti a numerose tracce (alcune magari con contenuti storici), preferiscono sempre puntare su questo argomento, sulla musica e sugli effetti che ha nella vita di ognuno di noi. È impossibile non sapere cosa scrivere quando c'è la musica di mezzo, visto che ci accompagna ogni giorno e molti studenti la amano a tal punto da aver imparato a suonare uno strumento musicale; qualcun altro, invece, può aver deciso di cantare, scoprendo che la voce è capace di riprodurre suoni magnifici, ma anche magici, se usata nel modo migliore, dato che riesce a suscitare bellissime emozioni, non sempre le stesse.

Quello che dovete fare prima di cominciare è chiedervi: "Come fare il tema su cos'è la musica per me?". Dovete pensare a quello che vi trasmette, se vi ha aiutato in periodi particolari della vostra vita, quanta importanza ha per voi e perché sarebbe meglio ascoltare un tipo di musica invece che un altro. I giovani di oggi, per esempio, ascoltano tanta musica rap e quindi non è per niente inopportuna una riflessione su questo genere da inserire nel tema sulla musica nella società contemporanea per la scuola superiore.

Potete quindi parlare della vostra musica preferita e nel nostro tema svolto sulla musica e i giovani d'oggi troverete tante idee per realizzare uno personale, in cui inserire il vostro personalissimo rapporto con la musica: il nostro insomma è solo la base da cui partire per fare un elaborato tutto vostro.

Se poi volete copiarlo per intero fatelo pure ma fatelo con intelligenza, e cioè capendo cosa state scrivendo e se le idee scritte rispecchiano il vostro mondo. Tutto chiaro? Veniamo subito al dunque: il nostro tema sulla musica vi aspetta!

Tema svolto sulla musica e i giovani di oggi per la scuola superiore

Traccia ipotizzata:

Cos'è per te la musica? Filosofi e intellettuali hanno dato la loro definizione, hanno descritto quello che riesce a regalare alla vita, ma ogni uomo ha un rapporto personale, diversissimo, rispetto alla musica: spiega quello che è per te e se ci sono episodi particolari legati ad essa, se ti ha aiutato a crescere e a guardare con occhi diversi la realtà che ti circonda.

Tema argomentativo sulla musica e i giovani di oggi: inizio

Non riesco a immaginare la mia vita senza la musica. Se mi privassero della musica è come se mi togliessero i colori dal mondo: sarebbe tutto piatto, monotono, di varie gradazioni di bianco e di nero. E basta. Le note musicali sono tanti colori che vengono posti su una gigantesca tavolozza, sulla quale poter fare infinite combinazioni, e che rendono più colorate le giornate. Non a caso molte canzoni sono vere e proprie colonne sonore della vita di ognuno di noi: rendono più magici particolari momenti e li imprimono nella memoria con colori vivacissimi; anzi, proprio quando un ricordo ci sembra sbiadire, basta "quella data canzone" per ricoprirlo nuovamente di un colore brillante. 

La musica ci cambia letteralmente, riesce a emozionarci, e proprio come dice il filosofo Friedrich Nietzsche: "Senza la musica, la vita sarebbe un errore". Senza la musica, sarebbe tutto da rifare perché l'esistenza rimarrebbe troppo piatta, muta, e l'unico suono che sentiremmo sarebbe solo quelle delle nostre anime tristi.

Tema argomentativo sulla musica e i giovani di oggi: svolgimento

La musica è in quello che siamo, è nella vita stessa: quando un bimbo nasce,  piange, ma quel pianto rende la sua mamma la donna più felice del pianeta perché sa che il suo piccolo sta bene e che potrà crescere felice; è una musica che non dimenticherà mai, così come non dimenticherà mai la prima volta che le dirà "mamma" o "ti voglio bene". La nostra voce produce musica, e proprio come le parole, la musica può anche far soffrire: non perché insulta, ma perché può far ritornare alla mente momenti spiacevoli.

Io, ogni volta che ascolto "Sì, viaggiare" di Lucio Battisti, non riesco a non pensare a mia nonna: era la sua canzone preferita e, poco prima che andasse via per sempre, l'ho ascoltata alla radio. Ma la musica porta anche una vagonata di allegria! Per esempio in classe siamo andati in fissa per Occidentali's Karma: la balliamo proprio come la balla Francesco Gabbani e la sua scimmia e ogni volta sono grasse risate. Questo è un altro potere della musica: unisce gli uomini, li rende felici e aiuta a dimenticare i problemi che ognuno di noi - chi ne ha di più, chi ne ha di meno - ogni giorno deve tentare di risolvere o sopportare.

Quando ho un mucchio di compiti da fare, quando in palestra corro sul tapis roulant (che noia!), la musica mi permettere di svagare, di planare su mondi lontani e mi sento improvvisamente felice, carico e pronto a fare del mio meglio! Mi dà una carica pazzesca, soprattutto quando ascolto la musica della mia band preferita: gli Imagine Dragons. 

Non amo però la musica rap, soprattutto quella urlata e piena di parolacce: per descrivere le emozioni o i propri disagi interiori non c'è sempre bisogno di strafare, ma forse qualche volta bisogna riflettere, guardarci dentro. Le canzoni migliori sono nate proprio dopo periodi di grande sofferenza metabolizzata, come il brano di Freddie Mercury intitolata Mother Love, che ha realizzato poco prima che l'AIDS lo portasse via oppure l'inno alla vita, che ci insegna a non mollare mai, inserito nel pezzo The show must go on ("Lo spettacolo deve continuare").

Spesso mi chiedo se anche la mia vita produca musica: forse qualche volta ha delle note stonate, che non riesco a intonare, ma vorrei tanto diventare un grande musicista, che riesca ad avere il controllo su quello che gli succede, senza lasciarsi travolgere totalmente. Mi piacerebbe acquisire lo stesso controllo che ho quando suono la chitarra: pizzico le corde con dolcezza e riesco a creare musica bellissima. Ma, prima di imparare a farlo, ci ho lavorato sodo, mi sono impegnato duramente e adesso voglio anche imparare a produrre una stupenda melodia nella mia vita.

La musica vuole pause, suoni distinti, per non diventare un rumore confuso, come quello del traffico, che non è altro che il frutto ammuffito del nervosismo: invece di affacciarsi dal finestrino e guardare di che colore è il cielo azzurro, la gente perde il proprio tempo - e la propria salute! - per maledire colui che si è mosso con un nanosecondo di ritardo allo scattare del semaforo verde.

Tema argomentativo sulla musica e i giovani di oggi: conclusione

La musica rende felici, consola e ci permette di ricordare sempre che vale la pena vivere e mostrare il proprio sorriso migliore: fin quando ci sarà e ci toccherà direttamente le corde dell'anima, c'è un grande motivo per rimanere in questo mondo perché la musica è in tutto, anche nella musicalità di queste parole scritte, che risuonano nella testa, e che potrebbero anche avere delle note stonate. Note che rendono la musica imperfetta e quindi molto simile a noi!

Altri consigli per fare un tema sulla musica bene

Se siete arrivati a questo punto significa che avete letto con attenzione il tema per scuola superiore sulla musica e sui giovani di oggi e potrete così dare un'occhiata a queste letture affini:
Quando avete letto questo tema svolto su musica e i giovani di oggi per la scuola superiore sicuramente vi saranno venute in mente tante idee: inseritele nel vostro prossimo compito d'italiano con la traccia sulla musica se non volete copiare questo; potrebbe essere un tema originale, no?

Nella sezione dedicata ai temi svolti intanto potrete leggere degli altri che vi permetteranno di essere preparati su diversi argomenti: è sempre meglio partire avvantaggiati perché solo così potrete puntare sempre più in alto e avere voti sempre più soddisfacenti.

La foto è tratta da Pixabay.com

COMMENTI

BLOGGER
Nome

Accademia della Crusca Accento Accusativo preposizionale Acronimi Aferesi Aggettivi Aggettivi qualificativi Alessandro Manzoni Analisi Analisi dei testi analisi del periodo Analisi Grammaticale Analisi grammaticale verifica Analisi Logica Apocope Apostrofo Apposizione Articolo Auguri Capodanno Auguri di buon compleanno Auguri di buon onomastico Auguri di Natale Auguri di Pasqua Auguri di San Valentino Auguri per San Faustino Ausiliari Avverbi Bilinguismo blog Bullismo a scuola Capodanno Cattedra 24 ore Che significa? Complementi del latino Complemento oggetto Complemento predicativo del soggetto Complemento predicativo dell'oggetto Concorsi pubblici scuola Concorso scuola 2012 Congiunzione Coordinate Creoli Dante Alighieri De bello Gallico Decameron Declinazioni latino Derivazione Dialetti italiani Dialettologia Dittonghi Divina Commedia Divisione in sillabe Emoticon Enigmistica Errori Grammaticali Esercizi analisi del periodo Esercizi analisi grammaticale Esercizi analisi logica Esercizi di ortografia Esercizi divisione in sillabe Esercizi grammatica inglese Esercizi Grammatica Italiana Esercizi per scuola elementare Esercizi sulla punteggiatura Essere e Avere Ferdinand De Saussure Festa dei morti Festa del papà Festa della donna Festa della Mamma Figure retoriche Filosofia del Linguaggio Fonetica e Fonologia Francesco Petrarca Francesco Profumo Ministro Istruzione Frasario Frasi celebri Frasi d'amore Frasi d'esempio Frasi di auguri di Pasqua Frasi di auguri per matrimonio Frasi Festa del Papà Frasi Festa della Befana Frasi Festa della Mamma Frasi Festa delle Donne Frasi Halloween Frasi per Carnevale Frasi per Halloween Frasi Pesce d'Aprile Frasi sull'amicizia Frasi sulla Giornata della Memoria Frasi sulla morte Frasi sulla vita Futuro inglese Gabriele d'Annunzio Generativismo Gerundio Giacomo Leopardi Giambattista Vico Giovanni Boccaccio Giovanni Verga Giulio Cesare Grammatica inglese Grammatica Italiana Grammatica Italiana TEST Guide Halloween Halloween 2012 I complementi I Nuovi Mostri Iati Il complemento di termine Il Femminile Il Linguaggio della Filosofia Il Maschile Il plurale Il Principe Il singolare Il verbo IN EVIDENZA Interiezione Italiano Italiano neostandard Karl Marx La lingua italiana EVENTI La Scimmia La Scimmia reality La virgola Latino Le Vocali Letteratura italiana Letteratura italiana del Cinquecento Letteratura italiana del Duecento Letteratura italiana del Novecento Letteratura italiana del Quattrocento Letteratura Italiana del Seicento Letteratura Italiana del Settecento Letteratura italiana del Trecento Letteratura italiana dell'Ottocento Letteratura latina Lettere Lettere di auguri Lettura e metrica latine Lezioni universitarie Lingua inglese Lingua Italiana dei Segni Lingua latina Lingue tonali Linguistica Linguistica Romanza Locuzioni Luigi Pirandello Maiuscola Maturità Maturità 2012 Maturità 2012 prima prova Maturità 2013 Maturità 2013 prima prova Maturità 2014 prima prova Morfologia Natale Natale 2012 Niccolò Machiavelli Noam Chomsky Nome Parole difficili Parole nuove Parole nuove e difficili Parti del discorso Perché si dice? Perifrastica Pesce d'aprile Pidgin Pietro Bembo Platone Poesia italiana Pragmatica Predicato nominale Predicato verbale Preposizioni Preposizioni improprie Present continuous inglese Present simple inglese Prima prova maturità Promessi sposi Pronomi Pronomi Personali Pronomi Relativi Proposizione Principale Proposizioni Prosa italiana Punteggiatura Raddoppiamento fonosintattico Saggi brevi San Valentino Sapete che? Schede didattiche Scienza Nuova Sciopero scuola 2012 Scuola e Istruzione Scuola elementare Si dice o non si dice? Si scrive? Sillogismo Sintassi Sintassi dei casi Sociolinguistica Soggetto Strutturalismo Subordinate Tagli alla scuola Teatro italiano Temi per scuole medie Temi per scuole superiori Temi svolti Terza declinazione latina Tesi di laurea TFA TFA 2012 Trittonghi Troncamento Ugo Foscolo Univerbazione Università Uso dell'acca Varie Verbi attivi Verbi inglesi Verbi latini Verbi passivi Verbi riflessivi Verbi servili Verbi sovrabbondanti Verbi suppletivi Verifica analisi del periodo Verifica di analisi logica Versioni tradotte Vita e opere autori letteratura italiana
false
ltr
item
LINKUAGGIO?: Tema sulla musica e i giovani di oggi per la scuola superiore
Tema sulla musica e i giovani di oggi per la scuola superiore
Il tema svolto sulla musica e i giovani di oggi per la scuola superiore vi permetterà di capire come impostare correttamente un tema su questo argomento, senza andare fuori traccia; inoltre, vi darà tanti spunti per realizzare uno vostro personalissimo!
https://3.bp.blogspot.com/-j7snOzVqGTg/WPaZMnm2RXI/AAAAAAAAaW8/S-w1b-7RlMcmbaI6Zwx1jZfE2I4iVQ7JACLcB/s320/nota-musicale.jpg
https://3.bp.blogspot.com/-j7snOzVqGTg/WPaZMnm2RXI/AAAAAAAAaW8/S-w1b-7RlMcmbaI6Zwx1jZfE2I4iVQ7JACLcB/s72-c/nota-musicale.jpg
LINKUAGGIO?
http://www.linkuaggio.com/2017/04/tema-sulla-musica-e-i-giovani-di-oggi-per-scuola-superiore.html
http://www.linkuaggio.com/
http://www.linkuaggio.com/
http://www.linkuaggio.com/2017/04/tema-sulla-musica-e-i-giovani-di-oggi-per-scuola-superiore.html
true
7275283272962022850
UTF-8
Non è stato trovato alcun post LEGGILI TUTTI Di più... Rispondi Cancella la risposta Cancella di Home Pagine Articoli Leggili tutti TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE ARGOMENTI ARCHIVIO SEARCH TUTTI I POST Non è stato trovato alcun post corrispondente alla tua richiesta Back Home domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato dom lun mar mer giov ven sab gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre gen feb mar apr maggio giu lug ago set ott nov dic proprio ora un minuto fa $$1$$ minutes ago un'ora fa $$1$$ hours ago ieri $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago più di cinque settimane fa follower Segui CONTENUTO PREMIUM Condividi per sbloccare Copia tutto Seleziona tutto Tutto è stato copiato Non si può copiare, per piacere premi [CTRL]+[C] (o CMD+C se hai un Mac) per farlo