Tracce prima prova maturità 2013 sull'attualità: le possibili scelte del Ministero



Tra le possibili tracce della maturità 2013 potranno spuntare quelle di attualità: terrorismo e integrazione, l'omosessualità in Italia, la disoccupazione giovanile, gli abusi sui minori, e tanto altro ancora.


Foto bambini
Innumerevoli sono le tracce possibili che potranno spuntare nella prima prova della maturità 2013: quest'anno sono accaduti così tanti avvenimenti importanti che il Ministero dell'Istruzione avrà fatto davvero fatica a sceglierne uno per il primo scoglio che i maturandi sono chiamati ad affrontare. È bene quindi informarsi su tutti quegli episodi del 2013 che vi potrete trovare ad argomentare: non solo quelli che hanno fatto più discutere, ma anche quelli che possono essere ritenuti erroneamente più banali. Ricordate: la sorpresa è sempre dietro l'angolo agli esami di stato!

Vi starete chiedendo: ci saranno anche quest'anno temi più gettonati di altri. Certo, è così: non dovete assolutamente trascurare, per esempio, i cambiamenti delle istituzioni in Italia, o la pressante minaccia ambientale, che di riflesso mette in pericolo la salute di tutti gli uomini; ma non dovete nemmeno mettere da parte una tema più che mai attuale (purtroppo), ovvero quello del terrorismo.

Terrorismo e integrazione: la mancata accettazione

Tra Occidente e Oriente non è mai corso buon sangue, nemmeno adesso, in un mondo in cui tutti si vantano di vivere in civiltà evolute: la smania di arricchirsi, le differenze tra diverse religioni, le morali non universali, portano ancora a contrasti spaventosi, che non si riescono a superare con la tolleranza. Questi sono i motivi principi che guidano sempre ogni tipo di azione terroristica, che, sfortunatamente, anche quest'anno non hanno tardato a ripresentarsi.

Alcune delle tracci possibili della maturità 2013 potranno quindi essere:
  • L'attentato di Boston: uno degli esempi più eclatanti e tristi di quanta morte e distruzione semina il terrorismo;
  • Il rapimento di Rossella Urru: la testimonianza vivente di chi ha dovuto fare i conti con degli attentatori, temendo giorno dopo giorno di perdere la vita, aggrappandosi a un'unica ancora di salvezza che permette di non cadere nel baratro della disperazione: il ricordo dei propri cari.
Ma se il terrorismo è sicuramente una questione allarmante, lo è anche l'integrazione: quante volte avete ascoltato al telegiornale notizie di uomini e donne extracomunitari picchiati selvaggiamente da persone che si credono superiori, desiderosi di vedere il proprio paese abitato solo da chi ha lo stesso loro colore della pelle? A febbraio, ad esempio, è circolata la notizia di un raid razzista nel centro di accoglienza Esedra di Triggiano, dove sono stati picchiati con una spranga di ferro tre stranieri e una educatrice che ha tentato di proteggerli.

L'odio che si prova nei confronti del diverso, e in questo caso di chi ha una pelle differente dalla nostra, di chi parla un'altra lingua, e di chi ha deciso di abbracciare una religione che non sia quella cristiana, viene fomentato soprattutto da alcuni episodi tragici che vedono in prima persona gli stranieri, ma non come vittime, bensì come aguzzini: poche settimane fa è stata data la notizia di un africano - Adam Mada Kabobo - che si è aggirato indisturbato per le vie milanesi prendendo a picconate alcuni innocenti: si era giustificato dicendo che non mangiava ormai da giorni e che sentiva delle strane voci che lo incitavano alla violenza. Quello che non ci si deve mai stancare di ripetere è che non si può fare di tutta un'erba un fascio.

Restando sempre in questo tema, anche personaggi famosi hanno dovuto affrontare gli insulti della gente per non avere la carnagione bianca: basti pensare ai cori razzisti che hanno dovuto subìre i calciatori Mario Balotelli o Kevin-Prince Boateng o le critiche profuse di disprezzo con cui ha dovuto avere a che fare Cécile Kyenge, il Ministro delle Pari Opportunità ("L'Italia non è meticcia! Kyenge rimpatriata subito!" è uno di questi messaggi).

Matrimoni e adozioni gay: quali leggi in Italia?

Gli stranieri non sono gli unici a combattere con la paura del diverso ma anche i gay, che in Italia - e in tanti altri paesi del mondo che hanno da fare un durissimo lavoro per essere considerati veramente civili - non riescono a vivere tranquillamente perché c'è chi ancora li considera degli errori genetici indegni di vivere. Per questa ragione, non sono isolati i casi di suicidi o tentati suicidi: impossibile da dimenticare la morte di Andrea, il ragazzo che amava vestirsi di rosa e che portava nel cuore un dolore immenso, o la scelta disperata che ha fatto lo studente sedicenne dell'istituto Colonna, che ha deciso di lanciarsi dal terzo piano della sua scuola (per fortuna senza perdere la vita).

I gay in Italia non vengono tutelati in alcun modo da nessunissima legge: a differenza della Spagna, Portogallo, Stati Uniti, Canda (e molti altri paesi), dove sono ammessi matrimoni gay e adozioni di famiglie non composte da una mamma e un papà, in Italia vengono sempre respinti, anche a causa della presenza del Vaticano, dove il papa, in primis, non ha di certo espresso ottime opinioni sugli omosessuali.

Altre tracce possibili della prima prova della maturità 2013

Ovviamente non sono solo queste le possibili tracce della prima prova. Bisogna informarsi sul nuovo modo di fare musica e di pubblicizzarla (basti pensare all'avvento dei talent show), per esempio; sul rapporto dei giovani e i social network, che portano alla nascita di amicizie virtuali e a forme di isolamento, senza trascurare però il fatto che posso anche servire per fare conoscenza arricchenti (l'importante è usarli con buon senso); sull'ansia, la depressione e lo stress giovanile, scaturititi da una società che lascia ormai poco tempo libero e che non permettere di concretizzare i sogni di tutti i ragazzi (la dissocupazione giovanile è certamente una piaga degli ultimi anni); sul bullismo e il femminicidio; sull'eutanasia e l'aborto (spiegando sia il pensiero della morale comune sia quello della Chiesa); sulla pedofilia e gli abusi; sull'anoressia e la bulimia, vere e proprie malattie sorte dal desiderio di apparire belle o belli con l'autodistruzione...

Insomma, di tracce della maturità 2013 ce ne sono davvero a bizzeffe! Poco ma sicuro, quelle che vi abbiamo proposto vi serviranno per affrontare in maniera più risoluta gli esami di stato.


COMMENTI

BLOGGER
Nome

Accademia della Crusca Accento Accusativo preposizionale Acronimi Aferesi Aggettivi Aggettivi qualificativi Alessandro Manzoni Analisi Analisi dei testi analisi del periodo Analisi Grammaticale Analisi grammaticale verifica Analisi Logica Apocope Apostrofo Apposizione Articolo Auguri Capodanno Auguri di buon compleanno Auguri di buon onomastico Auguri di Natale Auguri di Pasqua Auguri di San Valentino Auguri per San Faustino Ausiliari Avverbi Bilinguismo blog Bullismo a scuola Capodanno Cattedra 24 ore Che significa? Complementi del latino Complemento oggetto Complemento predicativo del soggetto Complemento predicativo dell'oggetto Concorsi pubblici scuola Concorso scuola 2012 Congiunzione Coordinate Creoli Dante Alighieri De bello Gallico Decameron Declinazioni latino Derivazione Dialetti italiani Dialettologia Dittonghi Divina Commedia Divisione in sillabe Emoticon Enigmistica Errori Grammaticali Esercizi analisi del periodo Esercizi analisi grammaticale Esercizi analisi logica Esercizi divisione in sillabe Esercizi grammatica inglese Esercizi Grammatica Italiana Esercizi sulla punteggiatura Essere e Avere Ferdinand De Saussure Festa dei morti Festa del papà Festa della donna Festa della Mamma Figure retoriche Filosofia del Linguaggio Fonetica e Fonologia Francesco Petrarca Francesco Profumo Ministro Istruzione Frasario Frasi celebri Frasi d'amore Frasi di auguri di Pasqua Frasi di auguri per matrimonio Frasi Festa del Papà Frasi Festa della Befana Frasi Festa della Mamma Frasi Festa delle Donne Frasi Halloween Frasi per Carnevale Frasi per Halloween Frasi Pesce d'Aprile Frasi sull'amicizia Frasi sulla Giornata della Memoria Frasi sulla vita Gabriele d'Annunzio Generativismo Gerundio Giacomo Leopardi Giambattista Vico Giovanni Boccaccio Giovanni Verga Giulio Cesare Grammatica inglese Grammatica Italiana Grammatica Italiana TEST Guide Halloween Halloween 2012 I complementi I Nuovi Mostri Iati Il complemento di termine Il Femminile Il Linguaggio della Filosofia Il Maschile Il plurale Il Principe Il singolare Il verbo IN EVIDENZA Interiezione Italiano Italiano neostandard Karl Marx La lingua italiana EVENTI La Scimmia La Scimmia reality La virgola Latino Le Vocali Letteratura italiana Letteratura italiana del Cinquecento Letteratura italiana del Duecento Letteratura italiana del Novecento Letteratura italiana del Quattrocento Letteratura Italiana del Seicento Letteratura Italiana del Settecento Letteratura italiana del Trecento Letteratura italiana dell'Ottocento Letteratura latina Lettura e metrica latine Lezioni universitarie Lingua inglese Lingua Italiana dei Segni Lingua latina Lingue tonali Linguistica Linguistica Romanza Locuzioni Luigi Pirandello Maiuscola Maturità Maturità 2012 Maturità 2012 prima prova Maturità 2013 Maturità 2013 prima prova Maturità 2014 prima prova Morfologia Natale Natale 2012 Niccolò Machiavelli Noam Chomsky Nome Parole difficili Parole nuove Parole nuove e difficili Parti del discorso Perché si dice? Perifrastica Pesce d'aprile Pidgin Pietro Bembo Platone Poesia italiana Pragmatica Predicato nominale Predicato verbale Preposizioni Preposizioni improprie Present continuous inglese Present simple inglese Prima prova maturità Promessi sposi Pronomi Pronomi Personali Pronomi Relativi Proposizione Principale Proposizioni Prosa italiana Punteggiatura Raddoppiamento fonosintattico Saggi brevi San Valentino Sapete che? Schede didattiche Scienza Nuova Sciopero scuola 2012 Scuola e Istruzione Si dice o non si dice? Si scrive? Sillogismo Sintassi Sintassi dei casi Sociolinguistica Soggetto Strutturalismo Subordinate Tagli alla scuola Teatro italiano Temi svolti Terza declinazione latina Tesi di laurea TFA TFA 2012 Trittonghi Troncamento Ugo Foscolo Univerbazione Università Varie Verbi attivi Verbi inglesi Verbi latini Verbi passivi Verbi riflessivi Verbi servili Verbi sovrabbondanti Verbi suppletivi Verifica analisi del periodo Verifica di analisi logica Versioni tradotte Vita e opere autori letteratura italiana
false
ltr
item
LINKUAGGIO?: Tracce prima prova maturità 2013 sull'attualità: le possibili scelte del Ministero
Tracce prima prova maturità 2013 sull'attualità: le possibili scelte del Ministero
Tra le possibili tracce della maturità 2013 potranno spuntare quelle di attualità: terrorismo e integrazione, l'omosessualità in Italia, la disoccupazione giovanile, gli abusi sui minori, e tanto altro ancora.
http://1.bp.blogspot.com/-a3P-yi-1PcQ/UbZDKkAk-XI/AAAAAAAAHmg/3ke7C0_Fyfk/s320/pace-bimbi-diversi.jpg
http://1.bp.blogspot.com/-a3P-yi-1PcQ/UbZDKkAk-XI/AAAAAAAAHmg/3ke7C0_Fyfk/s72-c/pace-bimbi-diversi.jpg
LINKUAGGIO?
http://www.linkuaggio.com/2013/06/tracce-prima-prova-maturita-2013.html
http://www.linkuaggio.com/
http://www.linkuaggio.com/
http://www.linkuaggio.com/2013/06/tracce-prima-prova-maturita-2013.html
true
7275283272962022850
UTF-8
Non è stato trovato alcun post LEGGILI TUTTI Di più... Rispondi Cancella la risposta Cancella di Home Pagine Articoli Leggili tutti TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE ARGOMENTI ARCHIVIO SEARCH TUTTI I POST Non è stato trovato alcun post corrispondente alla tua richiesta Back Home domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato dom lun mar mer giov ven sab gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre gen feb mar apr maggio giu lug ago set ott nov dic proprio ora un minuto fa $$1$$ minutes ago un'ora fa $$1$$ hours ago ieri $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago più di cinque settimane fa follower Segui CONTENUTO PREMIUM Condividi per sbloccare Copia tutto Seleziona tutto Tutto è stato copiato Non si può copiare, per piacere premi [CTRL]+[C] (o CMD+C se hai un Mac) per farlo