Riassunto del Canzoniere di Petrarca: sonetti e struttura del Rerum Vulgarium Fragmenta



Riassunto del Canzoniere di Francesco Petrarca, con riferimento ai sonetti più famosi e alla struttura dell'opera, inquadrata nel suo contesto socio-culturale


Canzoniere di Francesco Petrarca
Iniziamo questa guida al Canzoniere di Francesco Petrarca, ai sonetti e alla struttura dell'opera, sciogliendo una sigla: RVF, l’acronimo di Rerum Vulgarium Fragmenta, che è il titolo in latino dell'opera in volgare. Per procedere all’analisi del Canzoniere è opportuno premettere alcune considerazioni generali, per poi osservarne attentamente la struttura.

Il titolo, di per sé, è già un segnale molto chiaro della considerazione che l’autore aveva per il volgare; esso è infatti in latino, lingua più degna del volgare, perché già perfetta e quindi insuperabile, ma soltanto imitabile. Si deve precisare che si tratta del latino classico, che Petrarca recuperava da Virgilio, Cicerone e dagli altri autori classici, e non del latino medievale, considerato, non a torto, impuro, ma tutto sommato ancora lingua viva per un autore come Dante. I frammenti di cose volgari, quindi, sono tentativi di avvicinamento a un ipotetico volgare perfetto; che sarà poi quello che effettivamente avverrà, poiché la lingua del RVF sarà presa, a partire da Bembo e quindi nel Rinascimento, come lingua unica della poesia, quasi una sorta di imbuto linguistico per cui era necessario passare e che verrà rinnovato per la prima volta solo con la poesia di Torquato Tasso.

La struttura del Canzoniere

Il RVF è composto da 366 componimenti; il numero non può essere casuale, poiché è uguale al numero dei giorni di un anno bisestile. Simbolicamente, dunque, Petrarca ci vuole raccontare una storia, e dirci che tale storia ha un valore esemplare, tanto che la sua durata è assimilabile a quella di un anno e di conseguenza a tutti gli anni della nostra esistenza. Secondo alcuni critici, il parallelo tra i 366 componimenti e l’anno ha conseguenze molto più profonde, poiché numerando le opere è possibile trovare precise corrispondenze tra alcune date forti del calendario (le festività, la morte di Laura) e la poesia corrispondente.

C’è di più. Dei 366 componimenti presenti nell’opera, 317 sono sonetti; seguono in numero minore le canzoni (29), e poi altre forme come ballate (9) e sestine (7). Si tratta di una presa di posizione chiarissima da parte dell’autore, che mostra di ritenere il sonetto (nato con Guittone d'Arezzo) l’unica forma vera dell’espressione volgare. Così pure, l’endecasillabo viene consacrato a verso principe della poesia, come già Dante aveva ipotizzato, semmai alternato con il settenario (il novenario era troppo cantabile, perché formato da tre trisillabi). La canzone viene canonizzata come forma dell’espressione per così dire solenne, nella versione appunto della canzone petrarchesca, formata da strofe con schema metrico identico ripetute.

I contenuti del Canzoniere e l'amore per Laura

La materia del Canzoniere, come spiegato nel sonetto proemiale Voi ch'ascoltate in rime sparse il suono, è l’amore per Laura, una fanciulla incontrata il 6 aprile 1327. L’amore per Laura è una passione umana e inappagata, che non porta l’uomo alla salvezza eterna, ma anzi lo condanna a un tormento amoroso e dunque alla sofferenza; per dirla in modo riassuntivo, Laura è sempre distante, altrove, e l’unico modo per recuperarla è attraverso il sogno o la fantasia. 

Di qui deriva la grande importanza, nel RVF, della memoria, strumento di recupero dell’esperienza amorosa e di vita. In questa vicenda il poeta osserva attentamente le sue dinamiche interiori e prova a esprimerle in poesia, evidenziando in particolare al tematica della scissione interiore; per questo nei componimenti è sempre facilmente rintracciabile un doppio campo semantico antitetico, di solito uno positivo e uno negativo, contrapposti ma anche bilanciati, poiché uno non riesce a prevalere sull’altro. 

Decisamente più complicato è invece l’apparato simbolico, che fa presa anche su elementi del nome. Il nome “Laura” è rappresentato dal senhal de “l’aura”, ossia dell’aria, oppure dall’oro; ma il suo nome è evocato anche da “lauro”, la pianta sacra ad Apollo, dio della poesia ma anche del sole, che viene associato al poeta e più in generale e all’anima maschile della poesia. 

Un seconda data importante nella vicenda, e quindi nell’opera, è il 1348, morte della donna: tale data divide i testi in due gruppi, le rime in vita di Laura e le rime in morte, caratterizzate dal rimpianto per la perdita, ma anche dal processo di pentimento e purificazione, testimoniato per altro, anche se in modo parziale, dalla canzone finale, dedicata alla Vergine.

Il senso del tempo nel Canzoniere

Da notare, in più, che nel Canzoniere si sviluppa chiaramente il senso del tempo, che passa e lascia i suoi segni nello spazio e nelle persone. A questo proposito si tenga presente il sonetto XC, Erano i capei d'oro a l'aura sparsi, in cui in modo eccezionale rispetto ai canoni della poesia provenzale si racconta lo sfiorire della bellezza della donna:

Erano i capei d'oro a l'aura sparsi
che 'n mille dolci nodi gli avolgea,
e 'l vago lume oltra misura ardea
di quei begli occhi ch'or ne son sì scarsi

A livello filologico, è interessante ricordare che l’edizione dell’opera si basa sia sul codice Vaticano 3195, del 1374, che è un codice autografo parziale, ossia scritto solo in parte di pugno dell’autore; sia sul fondamentale Codice degli abbozzi, un autografo con varie stesure, note a margine, correzioni, riferimenti, che è per noi fondamentale per comprendere il modo in cui lavorava il poeta, quasi una sorta di immersione nel suo laboratorio poetico.


COMMENTI

BLOGGER
Nome

Accademia della Crusca Accento Accusativo preposizionale Acronimi Aferesi Aggettivi Aggettivi qualificativi Alessandro Manzoni Analisi Analisi dei testi analisi del periodo Analisi Grammaticale Analisi grammaticale verifica Analisi Logica Apocope Apostrofo Apposizione Articolo Auguri Capodanno Auguri di buon compleanno Auguri di buon onomastico Auguri di Natale Auguri di Pasqua Auguri di San Valentino Auguri per San Faustino Ausiliari Avverbi Bilinguismo blog Bullismo a scuola Capodanno Cattedra 24 ore Che significa? Complementi del latino Complemento oggetto Complemento predicativo del soggetto Complemento predicativo dell'oggetto Concorsi pubblici scuola Concorso scuola 2012 Congiunzione Coordinate Creoli Dante Alighieri De bello Gallico Decameron Declinazioni latino Derivazione Dialetti italiani Dialettologia Dittonghi Divina Commedia Divisione in sillabe Emoticon Enigmistica Errori Grammaticali Esercizi analisi del periodo Esercizi analisi grammaticale Esercizi analisi logica Esercizi divisione in sillabe Esercizi grammatica inglese Esercizi Grammatica Italiana Esercizi sulla punteggiatura Essere e Avere Ferdinand De Saussure Festa dei morti Festa del papà Festa della donna Festa della Mamma Figure retoriche Filosofia del Linguaggio Fonetica e Fonologia Francesco Petrarca Francesco Profumo Ministro Istruzione Frasario Frasi celebri Frasi d'amore Frasi di auguri di Pasqua Frasi di auguri per matrimonio Frasi Festa del Papà Frasi Festa della Befana Frasi Festa della Mamma Frasi Festa delle Donne Frasi Halloween Frasi per Carnevale Frasi per Halloween Frasi Pesce d'Aprile Frasi sull'amicizia Frasi sulla Giornata della Memoria Frasi sulla vita Gabriele d'Annunzio Generativismo Gerundio Giacomo Leopardi Giambattista Vico Giovanni Boccaccio Giovanni Verga Giulio Cesare Grammatica inglese Grammatica Italiana Grammatica Italiana TEST Guide Halloween Halloween 2012 I complementi I Nuovi Mostri Iati Il complemento di termine Il Femminile Il Linguaggio della Filosofia Il Maschile Il plurale Il Principe Il singolare Il verbo IN EVIDENZA Interiezione Italiano Italiano neostandard Karl Marx La lingua italiana EVENTI La Scimmia La Scimmia reality La virgola Latino Le Vocali Letteratura italiana Letteratura italiana del Cinquecento Letteratura italiana del Duecento Letteratura italiana del Novecento Letteratura italiana del Quattrocento Letteratura Italiana del Seicento Letteratura Italiana del Settecento Letteratura italiana del Trecento Letteratura italiana dell'Ottocento Letteratura latina Lettura e metrica latine Lezioni universitarie Lingua inglese Lingua Italiana dei Segni Lingua latina Lingue tonali Linguistica Linguistica Romanza Locuzioni Luigi Pirandello Maiuscola Maturità Maturità 2012 Maturità 2012 prima prova Maturità 2013 Maturità 2013 prima prova Maturità 2014 prima prova Morfologia Natale Natale 2012 Niccolò Machiavelli Noam Chomsky Nome Parole difficili Parole nuove Parole nuove e difficili Parti del discorso Perché si dice? Perifrastica Pesce d'aprile Pidgin Pietro Bembo Platone Poesia italiana Pragmatica Predicato nominale Predicato verbale Preposizioni Preposizioni improprie Present continuous inglese Present simple inglese Prima prova maturità Promessi sposi Pronomi Pronomi Personali Pronomi Relativi Proposizione Principale Proposizioni Prosa italiana Punteggiatura Raddoppiamento fonosintattico Saggi brevi San Valentino Sapete che? Schede didattiche Scienza Nuova Sciopero scuola 2012 Scuola e Istruzione Si dice o non si dice? Si scrive? Sillogismo Sintassi Sintassi dei casi Sociolinguistica Soggetto Strutturalismo Subordinate Tagli alla scuola Teatro italiano Temi svolti Terza declinazione latina Tesi di laurea TFA TFA 2012 Trittonghi Troncamento Ugo Foscolo Univerbazione Università Varie Verbi attivi Verbi inglesi Verbi latini Verbi passivi Verbi riflessivi Verbi servili Verbi sovrabbondanti Verbi suppletivi Verifica analisi del periodo Verifica di analisi logica Versioni tradotte Vita e opere autori letteratura italiana
false
ltr
item
LINKUAGGIO?: Riassunto del Canzoniere di Petrarca: sonetti e struttura del Rerum Vulgarium Fragmenta
Riassunto del Canzoniere di Petrarca: sonetti e struttura del Rerum Vulgarium Fragmenta
Riassunto del Canzoniere di Francesco Petrarca, con riferimento ai sonetti più famosi e alla struttura dell'opera, inquadrata nel suo contesto socio-culturale
http://4.bp.blogspot.com/-fG62a0bOI_M/UgPEZAr0UkI/AAAAAAAAH6U/O_sqljeg1OE/s320/Canzoniere+di+Francesco+Petrarca.jpeg
http://4.bp.blogspot.com/-fG62a0bOI_M/UgPEZAr0UkI/AAAAAAAAH6U/O_sqljeg1OE/s72-c/Canzoniere+di+Francesco+Petrarca.jpeg
LINKUAGGIO?
http://www.linkuaggio.com/2013/08/riassunto-del-canzoniere-di-petrarca.html
http://www.linkuaggio.com/
http://www.linkuaggio.com/
http://www.linkuaggio.com/2013/08/riassunto-del-canzoniere-di-petrarca.html
true
7275283272962022850
UTF-8
Non è stato trovato alcun post LEGGILI TUTTI Di più... Rispondi Cancella la risposta Cancella di Home Pagine Articoli Leggili tutti TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE ARGOMENTI ARCHIVIO SEARCH TUTTI I POST Non è stato trovato alcun post corrispondente alla tua richiesta Back Home domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato dom lun mar mer giov ven sab gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre gen feb mar apr maggio giu lug ago set ott nov dic proprio ora un minuto fa $$1$$ minutes ago un'ora fa $$1$$ hours ago ieri $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago più di cinque settimane fa follower Segui CONTENUTO PREMIUM Condividi per sbloccare Copia tutto Seleziona tutto Tutto è stato copiato Non si può copiare, per piacere premi [CTRL]+[C] (o CMD+C se hai un Mac) per farlo