Tematiche della poetica di Leopardi e commento dei testi principali dell'autore



Ecco una guida alle tematiche della poetica di Leopardi, attraverso il commento dei testi principali dell'autore


poesie di giacomo leopardiPer analizzare le tematiche principali delle poesie di Giacomo Leopardi se ne possono prendere come esempio alcune per vedere come si sviluppano le idee del poeta.

Commento dell'Infinito

L’Infinito è probabilmente il testo più noto di un poeta che, comunque, è di per sé estremamente studiato e famoso. Leopardi si confronta con una natura ancora buona, che consente all’uomo di superare i propri limiti materiali grazie all’immaginazione. L’io infatti, “sedendo e mirando” il limite visivo posto dalla siepe, può immaginare uno spazio e un tempo infiniti, che generino in lui la situazione appagante, ma anche spaventosa, del sublime (il dolce naufragare dell’ultimo verso). Si trovano qui espresse le prime idee sulla teoria del piacere, sviluppata in parallelo nello Zibaldone. L’idea di infinito è poi “poetichissima”; tutti i termini vaghi e indefiniti, infatti, proprio perché non contestualizzabili in un qui e ora chiaramente delimitato, generano la fantasia e perciò la possibilità di immaginare, che è alla base della scrittura poetica.

Commento dell'Ultimo canto di Saffo

Ultimo canto di Saffo è una canzone del 1822 che apre a nuovi e numerosi temi. È Saffo stessa, la poetessa greca, a prendere la parola e a pronunciare le ultime disperate parole (i novissima verba) prima di suicidarsi, poiché non ricambiata dall’amore di Faone. Quelli di Saffo è però un gesto contro la natura, responsabile, ora, di averle addossata gravi mali non avendole concesso la bellezza; Saffo osserva, secondo una modalità moderna, che “virtù non luce in disadorno ammanto”. Saffo riprende qui anche il tema del rapporto con l’antico, ravvisabile per altro per esempio anche nella canzone Ad Angelo Mai. L’antico è inizialmente luogo della felicità, perché epoca dell’illusione; tale idea viene meno, com’è chiaro, con Saffo, ma rimane un valore positivo nella poesia antica, che è terreno continuo di ricerca per il poeta. Egli, come ha acutamente osservato e studiato Gilberto Lonardi, ricerca non solo l’antico, ma anche l’antichissimo, che il poeta identifica in Omero, nella poesia di Saffo (l’anima maschile e l’anima femminile della poesia) e anche nella Bibbia.

Commento di A Silvia

A Silvia si richiama a tale idea, mostrando le modalità di un canto “all’antica” (come scrive Giacomo alla sorella Paolina). Il fluire della canzone diventa ora libero: non c’è più lo schema petrarchesco, che per altro era già stato svuotato nella struttura da Leopardi; ora c’è un canto libero, in cui settenari ed endecasillabi si susseguono senza uno schema preciso apparente (in realtà è possibile ritrovare delle regolarità). Silvia permette al poeta di riflettere sul ruolo della giovinezza; meglio morire giovani come Silvia, secondo il poeta, perché questo non ci costringe a confrontarci con la caduta di tutte le illusioni nell’età adulta. “Questo è quel mondo?”, chiede l’io al ricordo di Silvia: è tutto qui quello che ci eravamo immaginati? È davvero così brutta la realizzazione dei nostri sogni? La risposta, purtroppo, è sì.

Il ciclo di Aspasia riflette poi, quasi in una parentesi, sul ruolo dell’amore, definito come fonte di illusione per il poeta (“l’inganno estemo”): l’amore è visto come una forza travolgente, che però determina, dopo il suo fallimento, un ripiegamento su di sé. Si sottolinea quindi, nel Pensiero Dominante come in Amore e Morte, lo stresso e tragico legame tra la forza che potrebbe dare nuovo senso all'esistenza del poeta e la fatalità invece del destino di morte che ci accomuna:

"Dolcissimo, possente
Dominator di mia profonda mente;
Terribile, ma caro
Dono del ciel; consorte
Ai lúgubri miei giorni,
Pensier che innanzi a me sì spesso torni".

Commento del Canto notturno di un pastore errante dell'Asia

Il Canto notturno di un pastore errante dell’Asia è testimonianza di una nuova, più matura e pessimistica visione della vita; alla libera maturità espressiva del canto, inteso come fluire di pensiero attraverso le parole, si accompagna una riflessione cupa sull’esistenza, sempre negativa per tutti gli esseri viventi, uomini e animali, lontani e vicini, antichi e presenti. Un possibile e parziale riscatto si ha solo con la Ginestra, e la visione di una “social catena” da contrapporre all’indifferenza della natura e alla sua capacità distruttiva, rappresentata dalla lava del vulcano che scende e travolge quanto incontra.


COMMENTI

BLOGGER
Nome

Accademia della Crusca Accento Accusativo preposizionale Acronimi Aferesi Aggettivi Aggettivi qualificativi Alessandro Manzoni Analisi Analisi dei testi analisi del periodo Analisi Grammaticale Analisi grammaticale verifica Analisi Logica Apocope Apostrofo Apposizione Articolo Auguri Capodanno Auguri di buon compleanno Auguri di buon onomastico Auguri di Natale Auguri di Pasqua Auguri di San Valentino Auguri per San Faustino Ausiliari Avverbi Bilinguismo blog Bullismo a scuola Capodanno Cattedra 24 ore Che significa? Complementi del latino Complemento oggetto Complemento predicativo del soggetto Complemento predicativo dell'oggetto Concorsi pubblici scuola Concorso scuola 2012 Congiunzione Coordinate Creoli Dante Alighieri De bello Gallico Decameron Declinazioni latino Derivazione Dialetti italiani Dialettologia Dittonghi Divina Commedia Divisione in sillabe Emoticon Enigmistica Errori Grammaticali Esercizi analisi del periodo Esercizi analisi grammaticale Esercizi analisi logica Esercizi divisione in sillabe Esercizi grammatica inglese Esercizi Grammatica Italiana Esercizi sulla punteggiatura Essere e Avere Ferdinand De Saussure Festa dei morti Festa del papà Festa della donna Festa della Mamma Figure retoriche Filosofia del Linguaggio Fonetica e Fonologia Francesco Petrarca Francesco Profumo Ministro Istruzione Frasario Frasi celebri Frasi d'amore Frasi di auguri di Pasqua Frasi di auguri per matrimonio Frasi Festa del Papà Frasi Festa della Befana Frasi Festa della Mamma Frasi Festa delle Donne Frasi Halloween Frasi per Carnevale Frasi per Halloween Frasi Pesce d'Aprile Frasi sull'amicizia Frasi sulla Giornata della Memoria Frasi sulla vita Gabriele d'Annunzio Generativismo Gerundio Giacomo Leopardi Giambattista Vico Giovanni Boccaccio Giovanni Verga Giulio Cesare Grammatica inglese Grammatica Italiana Grammatica Italiana TEST Guide Halloween Halloween 2012 I complementi I Nuovi Mostri Iati Il complemento di termine Il Femminile Il Linguaggio della Filosofia Il Maschile Il plurale Il Principe Il singolare Il verbo IN EVIDENZA Interiezione Italiano Italiano neostandard Karl Marx La lingua italiana EVENTI La Scimmia La Scimmia reality La virgola Latino Le Vocali Letteratura italiana Letteratura italiana del Cinquecento Letteratura italiana del Duecento Letteratura italiana del Novecento Letteratura italiana del Quattrocento Letteratura Italiana del Seicento Letteratura Italiana del Settecento Letteratura italiana del Trecento Letteratura italiana dell'Ottocento Letteratura latina Lettura e metrica latine Lezioni universitarie Lingua inglese Lingua Italiana dei Segni Lingua latina Lingue tonali Linguistica Linguistica Romanza Locuzioni Luigi Pirandello Maiuscola Maturità Maturità 2012 Maturità 2012 prima prova Maturità 2013 Maturità 2013 prima prova Maturità 2014 prima prova Morfologia Natale Natale 2012 Niccolò Machiavelli Noam Chomsky Nome Parole difficili Parole nuove Parole nuove e difficili Parti del discorso Perché si dice? Perifrastica Pesce d'aprile Pidgin Pietro Bembo Platone Poesia italiana Pragmatica Predicato nominale Predicato verbale Preposizioni Preposizioni improprie Present continuous inglese Present simple inglese Prima prova maturità Promessi sposi Pronomi Pronomi Personali Pronomi Relativi Proposizione Principale Proposizioni Prosa italiana Punteggiatura Raddoppiamento fonosintattico Saggi brevi San Valentino Sapete che? Schede didattiche Scienza Nuova Sciopero scuola 2012 Scuola e Istruzione Si dice o non si dice? Si scrive? Sillogismo Sintassi Sintassi dei casi Sociolinguistica Soggetto Strutturalismo Subordinate Tagli alla scuola Teatro italiano Temi svolti Terza declinazione latina Tesi di laurea TFA TFA 2012 Trittonghi Troncamento Ugo Foscolo Univerbazione Università Varie Verbi attivi Verbi inglesi Verbi latini Verbi passivi Verbi riflessivi Verbi servili Verbi sovrabbondanti Verbi suppletivi Verifica analisi del periodo Verifica di analisi logica Versioni tradotte Vita e opere autori letteratura italiana
false
ltr
item
LINKUAGGIO?: Tematiche della poetica di Leopardi e commento dei testi principali dell'autore
Tematiche della poetica di Leopardi e commento dei testi principali dell'autore
Ecco una guida alle tematiche della poetica di Leopardi, attraverso il commento dei testi principali dell'autore
http://3.bp.blogspot.com/-q2V0adNfz_8/Umqw0vaiPhI/AAAAAAAAJBA/nCqlMbCvX90/s320/poesie+giacomo+leopardi.jpg
http://3.bp.blogspot.com/-q2V0adNfz_8/Umqw0vaiPhI/AAAAAAAAJBA/nCqlMbCvX90/s72-c/poesie+giacomo+leopardi.jpg
LINKUAGGIO?
http://www.linkuaggio.com/2013/10/tematiche-della-poetica-di-leopardi-nei.html
http://www.linkuaggio.com/
http://www.linkuaggio.com/
http://www.linkuaggio.com/2013/10/tematiche-della-poetica-di-leopardi-nei.html
true
7275283272962022850
UTF-8
Non è stato trovato alcun post LEGGILI TUTTI Di più... Rispondi Cancella la risposta Cancella di Home Pagine Articoli Leggili tutti TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE ARGOMENTI ARCHIVIO SEARCH TUTTI I POST Non è stato trovato alcun post corrispondente alla tua richiesta Back Home domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato dom lun mar mer giov ven sab gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre gen feb mar apr maggio giu lug ago set ott nov dic proprio ora un minuto fa $$1$$ minutes ago un'ora fa $$1$$ hours ago ieri $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago più di cinque settimane fa follower Segui CONTENUTO PREMIUM Condividi per sbloccare Copia tutto Seleziona tutto Tutto è stato copiato Non si può copiare, per piacere premi [CTRL]+[C] (o CMD+C se hai un Mac) per farlo