Tema sull'energia nucleare pro e contro

Col tema sull'energia nucleare svolto, avrete modo di conoscere tutti i pro e i contro di questo tipo di energia che è stata messa nuovamente al centro dell'attenzione dopo il disastro avvenuto alla centrale Dai-ichi di Fukushima l'11 marzo 2011


Scorie radioattive
Il tema sull'energia nucleare non deve essere preso alla leggera, i pro e i contro devono essere chiaramente motivati, e non basta uscirsene fuori con frasi fatte come "L'energia nucleare danneggia l'ambiente": questo è vero fino a un certo punto, se ci dovesse essere una fuoriuscita dalle centrali nucleari di scorie tossiche o se scoppiassero delle bombe atomiche, come quelle che hanno cambiato per sempre il volto di Hiroshima e Nagasaki, due città del Giappone tristemente ricordate per essere state tremendamente devastate durante la Seconda Guerra Mondiale dall'aeronautica militare statunitense il 6 agosto 1945. Quel dramma rimarrà indelebile così come non si potranno mai cancellare le cicatrici, le malattie, le ustioni, gli incubi legati a un'azione umana di grande mostruosità.

Oltre a valutare i rischi che l'energia nucleare comporta (se viene mal utilizzata), nel tema svolto sul nucleare troverete anche i vantaggi, che comunque non devono essere ignorati; vi dovete chiedere, e poi rispondere alla domanda: "L'energia nucleare può essere sostituita a energie inquinati? Con essa si produce più energia consumando meno? Diventerà mai l'energia del futuro o è meglio utilizzare le energie rinnovabili?". Domande, queste, utili anche se vi doveste trovare a realizzare un articolo di giornale sull'energia nucleare.

All'interno del vostro tema sul dibattito nucleare, dovete inserire i pro e i contro, dunque, ma anche alcune informazioni sul referendum (gli italiani sono stati chiamati due volte a dire "sì o no" al nucleare); non dimenticate di fare degli accenni a chi ha scoperto l'energie nucleare, a chi ha saputo utilizzarla per primo e alla distruzione che ha provocato durante la Seconda Guerra Mondiale; vanno analizzati anche i rischi che ci sono stati nel periodo della Guerra Fredda (e quelli che ancora corriamo) e la questione ecologica e della salute sorta dopo il disastro di Chernobyl e della centrale di Fukushima.

Prima di passare al testo argomentativo sulle centrali nucleari e sull'energia che si produce, vi consigliamo di dare un'occhiata a questi interessati articoli che, durante il vostro percorso scolastico, potrete trovare molto utili:

Tema svolto sull'energia nucleare: pro e contro, sì o no

Traccia ipotizzata:

L'energia nucleare è davvero dannosa? Partendo da questo quesito, spiega quali sono i pro e i contro con degli esempi inerenti alla storia che diano così un'idea generale, se i vantaggi possono superare i danni che il nucleare può comportare all'ambiente e all'uomo. Metti a confronto l'energia nucleare con i vari tipi di energia rinnovabili: può essere davvero sostituita con "energia pulita"? Dai una tua opinione a proposito dell'energia nucleare, dicendo anche se vorresti delle centrali nella tua città e se è giusto sì volerle, ma lontane dalla propria. 

Tema sull'energia nucleare: inizio

L'energia nucleare è una bomba carica di distruzione, che può scoppiare in qualsiasi momento. Non a caso, sono state realizzate proprio degli ordigni devastanti utilizzando questa energia: le famose bombe atomiche, che hanno terrorizzato le popolazioni di Nagasaki e Hiroshima durante la Seconda Guerra Mondiale. I danni che esse hanno provocato sono ancora visibili sulla pelle dei più "fortunati" - il virgolettato è d'obbligo -, che sono riusciti a resistere, dopo ustioni inimmaginabili e malattie dovute alle scorie, alla forza devastante delle bombe, alla furia incontrollata del nucleare; quella stessa furia che ha spazzato via degli innocenti, molti dei quali adesso dormono eternamente sui muri di alcune zone della città, come sagome. Sì, perché le bombe atomiche (chiamate ironicamente "Little Boy" e "Fat Man" dagli americani) hanno polverizzato uomini, donne e bambini, proiettando le loro immagini su superfici che porteranno per sempre il dramma di quel 6 agosto 1945.

Tema sull'energia nucleare: svolgimento

È nelle mani dell'uomo, l'energia nucleare: l'essere vivente più imprevedibile, che può dare o il meglio di sé o il peggio, trasformandosi non in un animale (perché gli animali non arriverebbero mai a certi livelli di malvagità), ma in un demone. C'è da dire, nonostante la triste storia legata alle bombe atomiche, che l'energia nucleare ha anche dei pro: prima di tutto, se più paesi la utilizzassero, si ridurrebbe notevolmente l'emissione di anidride carbonica, la responsabile dell'effetto serra - con connesso scioglimento dei ghiacciai e allargamento del buco nell'ozono -; taglierebbe il legame di dipendenza con i paesi Arabi, che gestiscono i maggiori siti di petrolio e avremmo così un'energia a basso costo e più pulita; produzione di energia elettrica su vasta scala perché da una piccolissima quantità di uranio viene prodotta energia a ciclo continuo in gran quantità.

I vantaggi delle centrali elettriche non sono pochi, ma gli svantaggi li superano di gran lunga e non semplicemente quantitativamente, ma per la loro gravità: i costi per costruire una centrale nucleare sono elevati così come quelli dello smaltimento delle scorie; gli "scarti" vengono sepolti in zone deserte (quando tutto è in regola) perché nessuna città è disposta a diventare il "contenitore" di sostanze altamente pericolose; ci vogliono innumerevoli anni affinché rifiuti nucleari non siano più radioattivi; le centrali nucleari possono essere facile bersaglio di attentati terroristici difficilmente prevedibili; il trasporto di scorie nucleari è potenzialmente pericoloso e ha un altro costo; le fuoriuscite dalle centrali provocano danni a lungo termine all'ambiente e all'uomo.

Noti sono, infatti, i disastri avvenuti a Chernobyl e a Fukushima. Il 26 aprile 1986, si è verificato un incidente durante i test di sicurezza nella centrale nucleare di Chernobyl , situata in Ucraina e facente parte a quei tempi dell'URSS: c'è stato un incendio che ha sollevo un'enorme nuvola tossica che ha ricoperto non solo gran parte dell'Ucraina, ma anche alcune zone della Bielorussa - paese confinante -, fino a toccare l'Italia, la Germania e la Francia, perdendo man mano la propria pericolosità.

Il disastro della centrale nucleare di Chernobyl ha ucciso immediatamente 60 persone, facendo registrare, col passare del tempo, un aumento dei casi di tumori e gravi malattie ereditarie: Greenpeace ha affermato che sono 6.000.000 le persone che hanno perso la vita a seguito dell'esplosione della centrale di Chernobyl; inoltre, le radiazione tossiche sono andate a modificare il DNA umano, provocando danni morfologici nei bambini delle nuove generazioni. Un problema, questo, riscontrato anche nelle specie vegetali e in quelle animali (innumerevoli i casi di uccelli con due becchi e con cervelli più piccoli).


Non bisogna minimizzare nemmeno quello che è accaduto alla centrale Dai-ichi di Fukushima l'11 marzo 2011: sono avvenuti diversi incidenti a causa di un terremoto con conseguente tsunami che hanno colpito il Giappone. Nonostante la massima attenzione che i giapponesi hanno in tutto quello che fanno, non hanno potuto niente contro la fuoriuscita di scorie radioattive che provocheranno danni a breve e a lungo termine. Gli stessi identici danni legati al disastro di Chernobyl. Adesso, c'è da chiedersi, se i giapponesi - un popolo che lavora scrupolosamente, senza lasciare niente al caso - non sono riusciti a contenere gli effetti distruttivi dell'energia nucleare, cosa potrebbero fare gli italiani se dovessero un giorno decidere di volere sul proprio territorio delle centrali?

In un paese dove numerose persone muoiono per via di terremoti che distruggono case come se fossero dei castelli di carte, è impossibile pensare di avere delle centrali nucleari. Fortunatamente gli italiani preferiscono non utilizzare questo tipo di energia: contro il nucleare si è espresso il popolo durante il referendum del novembre 1987 - memore di quello che è avvenuto a Chernobyl - e anche durante quello del 2011.

Nonostante abbia dei grandi vantaggi, l'energia nucleare è un pericolo per l'intera umanità: le scoperte fatte dall'italiano Enrico Fermi sul nucleare (poi utilizzate per scopi militari) durante la Seconda Guerra Mondiale se, da una parte, hanno fatto sì che alcuni paesi utilizzino al momento centrali per produrre energie autonomamente, hanno portato anche a una paura costante nei confronti di un'energia che non è facile da gestire. Grazie alla l'Aiea - Agenzia Internazionale per l'energia atomica - si continua a parlare dei danni dell'energia nucleare e dell'utilizzo "pacifico" che se ne può fare: il suo presidente Mohamed Elbaradei ha ricevuto il Nobel per la pace per le sue idee. 

Tema sull'energia nucleare: conclusione

I pro e i contro dell'energia nucleare si scontrano violentamene e fanno riflettere: bisognerebbe, a mio avviso, utilizzare le nostre risorse per rendere più efficaci le energie rinnovabili, quelle davvero pulite, per rispettare l'ambiente e noi stessi . Perché noi siamo l'ambiente in cui viviamo e, se non ce ne prendiamo cura, appassiamo come dei fiori lasciati senza luce e acqua. Abbiamo il sole, il vento e il mare: perché non ci lasciamo aiutare dalla natura?

Approfondimento tema svolto sulle centrali nucleari: Alberto Moravia, "L'inverno nucleare"

A chi volesse approfondire il tema sulle centrali nucleari lascio un'opinione chiara che ha avuto il celeberrimo scrittore Alberto Moravia riguardante la pericolosità di questo tipo di energia nel libro intitolato L'inverno nucleare (Bompiani):

"Le notizie, anche le più terribili, come quelle delle catastrofi ecologiche, vengono messe d'istinto dal pubblico al livello dei film di orrore, cioè dei film che divertono con la paura. È uno strano divertimento sentirsi dire che può accadere, da un momento all'altro, che moriremo tutti bruciati vivi";

"La protezione dell'ambiente è dopo tutto qualche cosa che sfiora il pericolo atomico perché subito dopo la minaccia nucleare, viene quella ecologica. Anzi la minaccia ecologica è già in atto; la fine della Terra è già cominciata".

Queste sono tutte le nostre idee e i nostri consigli per fare un tema sull'energia nucleare parlando dei pro e dei contro, ma ricordate sempre che, nella nostra sezione dedicata ai temi svolti, avrete modo  di leggere anche altri che potranno capitarvi, molto probabilmente, durante la vostra carriera scolastica. Tutte le tematiche sono pressoché attuali e vi saranno certamente utili.

La foto è tratta da Pixabay.com

COMMENTI

BLOGGER
Nome

Accademia della Crusca Accento Accusativo preposizionale Acronimi Aferesi Aggettivi Aggettivi qualificativi Alessandro Manzoni Analisi Analisi dei testi analisi del periodo Analisi Grammaticale Analisi grammaticale verifica Analisi Logica Apocope Apostrofo Apposizione Articolo Auguri Capodanno Auguri di buon compleanno Auguri di buon onomastico Auguri di Natale Auguri di Pasqua Auguri di San Valentino Auguri per San Faustino Ausiliari Avverbi Bilinguismo blog Bullismo a scuola Capodanno Cattedra 24 ore Che significa? Complementi del latino Complemento oggetto Complemento predicativo del soggetto Complemento predicativo dell'oggetto Concorsi pubblici scuola Concorso scuola 2012 Congiunzione Coordinate Creoli Dante Alighieri De bello Gallico Decameron Declinazioni latino Derivazione Dialetti italiani Dialettologia Dittonghi Divina Commedia Divisione in sillabe Emoticon Enigmistica Errori Grammaticali Esercizi analisi del periodo Esercizi analisi grammaticale Esercizi analisi logica Esercizi di ortografia Esercizi divisione in sillabe Esercizi grammatica inglese Esercizi Grammatica Italiana Esercizi per scuola elementare Esercizi sulla punteggiatura Essere e Avere Ferdinand De Saussure Festa dei morti Festa del papà Festa della donna Festa della Mamma Figure retoriche Filosofia del Linguaggio Fonetica e Fonologia Francesco Petrarca Francesco Profumo Ministro Istruzione Frasario Frasi celebri Frasi d'amore Frasi d'esempio Frasi di auguri di Pasqua Frasi di auguri per matrimonio Frasi Festa del Papà Frasi Festa della Befana Frasi Festa della Mamma Frasi Festa delle Donne Frasi Halloween Frasi per Carnevale Frasi per Halloween Frasi Pesce d'Aprile Frasi sull'amicizia Frasi sulla Giornata della Memoria Frasi sulla morte Frasi sulla vita Futuro inglese Gabriele d'Annunzio Generativismo Gerundio Giacomo Leopardi Giambattista Vico Giovanni Boccaccio Giovanni Verga Giulio Cesare Grammatica inglese Grammatica Italiana Grammatica Italiana TEST Guide Halloween Halloween 2012 I complementi I Nuovi Mostri Iati Il complemento di termine Il Femminile Il Linguaggio della Filosofia Il Maschile Il plurale Il Principe Il singolare Il verbo IN EVIDENZA Interiezione Italiano Italiano neostandard Karl Marx La lingua italiana EVENTI La Scimmia La Scimmia reality La virgola Latino Le Vocali Letteratura italiana Letteratura italiana del Cinquecento Letteratura italiana del Duecento Letteratura italiana del Novecento Letteratura italiana del Quattrocento Letteratura Italiana del Seicento Letteratura Italiana del Settecento Letteratura italiana del Trecento Letteratura italiana dell'Ottocento Letteratura latina Lettere Lettere di auguri Lettura e metrica latine Lezioni universitarie Lingua inglese Lingua Italiana dei Segni Lingua latina Lingue tonali Linguistica Linguistica Romanza Locuzioni Luigi Pirandello Maiuscola Maturità Maturità 2012 Maturità 2012 prima prova Maturità 2013 Maturità 2013 prima prova Maturità 2014 prima prova Morfologia Natale Natale 2012 Niccolò Machiavelli Noam Chomsky Nome Parole difficili Parole nuove Parole nuove e difficili Parti del discorso Perché si dice? Perifrastica Pesce d'aprile Pidgin Pietro Bembo Platone Poesia italiana Pragmatica Predicato nominale Predicato verbale Preposizioni Preposizioni improprie Present continuous inglese Present simple inglese Prima prova maturità Promessi sposi Pronomi Pronomi Personali Pronomi Relativi Proposizione Principale Proposizioni Prosa italiana Punteggiatura Raddoppiamento fonosintattico Saggi brevi San Valentino Sapete che? Schede didattiche Scienza Nuova Sciopero scuola 2012 Scuola e Istruzione Scuola elementare Si dice o non si dice? Si scrive? Sillogismo Sintassi Sintassi dei casi Sociolinguistica Soggetto Strutturalismo Subordinate Tagli alla scuola Teatro italiano Temi per scuole medie Temi per scuole superiori Temi svolti Terza declinazione latina Tesi di laurea TFA TFA 2012 Trittonghi Troncamento Ugo Foscolo Univerbazione Università Uso dell'acca Varie Verbi attivi Verbi inglesi Verbi latini Verbi passivi Verbi riflessivi Verbi servili Verbi sovrabbondanti Verbi suppletivi Verifica analisi del periodo Verifica di analisi logica Versioni tradotte Vita e opere autori letteratura italiana
false
ltr
item
LINKUAGGIO?: Tema sull'energia nucleare pro e contro
Tema sull'energia nucleare pro e contro
Col tema sull'energia nucleare svolto, avrete modo di conoscere tutti i pro e i contro di questo tipo di energia che è stata messa nuovamente al centro dell'attenzione dopo il disastro avvenuto alla centrale Dai-ichi di Fukushima l'11 marzo 2011
https://3.bp.blogspot.com/-GLwD1QFY-yQ/WONb5HO6XiI/AAAAAAAAaQc/PhgUra5yTQsq-_ZfRAHoMgFs7JCl7JY4gCLcB/s1600/energia-nucleare.jpg
https://3.bp.blogspot.com/-GLwD1QFY-yQ/WONb5HO6XiI/AAAAAAAAaQc/PhgUra5yTQsq-_ZfRAHoMgFs7JCl7JY4gCLcB/s72-c/energia-nucleare.jpg
LINKUAGGIO?
http://www.linkuaggio.com/2017/04/tema-sullenergia-nucleare-pro-e-contro.html
http://www.linkuaggio.com/
http://www.linkuaggio.com/
http://www.linkuaggio.com/2017/04/tema-sullenergia-nucleare-pro-e-contro.html
true
7275283272962022850
UTF-8
Non è stato trovato alcun post LEGGILI TUTTI Di più... Rispondi Cancella la risposta Cancella di Home Pagine Articoli Leggili tutti TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE ARGOMENTI ARCHIVIO SEARCH TUTTI I POST Non è stato trovato alcun post corrispondente alla tua richiesta Back Home domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato dom lun mar mer giov ven sab gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre gen feb mar apr maggio giu lug ago set ott nov dic proprio ora un minuto fa $$1$$ minutes ago un'ora fa $$1$$ hours ago ieri $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago più di cinque settimane fa follower Segui CONTENUTO PREMIUM Condividi per sbloccare Copia tutto Seleziona tutto Tutto è stato copiato Non si può copiare, per piacere premi [CTRL]+[C] (o CMD+C se hai un Mac) per farlo