Tema sulla crisi economica in Italia: riflessioni e considerazioni personali

Col tema sulla crisi economica in Italia, avrete un'idea più chiara su come affrontare questo argomento e come scrivere riflessioni e considerazioni personali, che in un compito d'italiano di questo tipo non devono assolutamente mancare


portafoglio con soldi
Come fare il tema sulla crisi economica in Italia? Quello che prima di tutto bisognare fare è informarsi: leggere i punti salienti di questo problema che non attanaglia solo la nostra penisola, ma l'intera Europa, l'America e quasi tutto il mondo. Dopo che avete il quadro generale della crisi economica, si può procedere spiegando quando è iniziata, quali sono le cause e le possibili soluzioni; non devono mancare, durante il tema argomentativo sulla crisi economica e nella parte finale riflessioni e considerazioni personali per renderlo così più completo e per ambire a un voto più alto. Con questi argomenti di scottante attualità, i professori vogliono avere la dimostrazione dai propri studenti che sanno riflettere su quello che succede nel mondo.

È molto importante elencare le cause della crisi economica in Italia, spiegando come è scoppiata e perché il nostro stato non è ancora capace di risollevare le finanze. Quando finirà la crisi economica? Questa è una domanda che potete porvi alla fine del tema argomentativo: se avete una visione del futuro positiva, potete descrivere come dovrebbe essere il mondo, prendendo come modello stati che non sono stati intaccati o hanno superato indenni il periodi di crisi; se invece avete una visione negativa del futuro, non limitatevi a dire semplicemente che durerà in eterno, ma anche i motivi per cui, secondo voi, non ci sono o non verranno mai messe in pratica soluzioni efficaci.

Il tema svolto sulla crisi economica in Italia che troverete più in basso vi permetterà di avere un'idea precisa di come deve essere il lavoro che dovete fare per puntare a un ottimo risultato finale. La crisi economica attuale non deve essere trattata con superficialità, per questo non dovete mai dimenticarvi di esprimere opinioni e riflessioni personali.

Prima di passare al tema argomentativo sulla crisi economica italiana, vi consiglio di leggere questi altri temi svolti che vi permetteranno di rendere ancora più completo il vostro lavoro:

Tema svolto sulla crisi economica in Italia

Traccia ipotizzata:

La crisi economica in Italia è un problema che riguarda tutti gli italiani, soprattutto quella classe media che, col tempo, sta pian pian scomparendo, rendendo sempre più marcato il divario fra poveri e ricchi. Spiega perché è scoppiata questa crisi che non ha investito solo l'Italia, quali sono le cause dell'incapacità di risollevare le finanze e se ci sono delle soluzioni reali per risolvere questo grande problema.

Tema argomentativo sulla crisi economica in Italia: inizio

Si può ancora parlare di crisi economica? Come tanti studiosi hanno giustamente detto, non si può più usare questo termine per indicare il lungo periodo - fatto di problemi e profonde incertezze - durante il quale l'economia italiana (e non solo) si è schiantata al suolo: si dovrebbe chiamare declino perché l'impoverimento del nostro paese dura ormai da parecchi anni e le sue cause hanno messo radici nel sistema statale, diventando una parte di esso difficile - se non impossibile - da debellare.

È cominciato tutto nel 2007, con quella che è stata definita la crisi americana dei mutui immobiliari, che ha costretto i debitori a stipulare condizioni per niente favorevoli: questo ha portato alla chiusura della Lehman Brothers e della Goldman Sachs, istituti di credito molto famosi, e alla bancarotta di tanti altri. La crisi si è diffusa a macchia d'olio e ha investito l'Europa, che si è dimostrata impreparata ad affrontare un problema di tale portata e che ha avuto come conseguenza l'aumento dell'inflazione mondiale a la sfiducia dei mercati della Borsa.

La crisi economica italiana è iniziata nel 2008, quando il Prodotto Interno Lordo (PIL) è diminuito dell'1,2%: questo ha avuto gravi ripercussioni sulla fascia meno abbiente della popolazione e su quegli imprenditori che sono stati travolti da una crisi che ha portato con sé un forte aumento della tasse e la mancanza di manovre per essere salvati. L'Eurozone è intervenuto per evitare il peggio, ma i danni sono stati inevitabili e non sono poco gravi. Anzi.

Tema argomentativo sulla crisi economica in Italia: svolgimento

Le cause della crisi economica in Italia sono numerose: disparità nella distribuzione del reddito nazionale che ha portato a un evidente impoverimento della classe media, assenza di efficaci politiche fiscali e industriali, sfera del lavoro per niente dinamica, fiducia dei consumatori che si affievolisce sempre di più, inefficacia del welfare, della giustizia e della pubblica amministrazione, aumento del livello di corruzione, evasione fiscale, tassazione esagerata.

Cause, queste, che hanno avvolto l'Italia in una spirale da cui sembra impossibile liberarsi. O forse qualche soluzione c'è? Prima di tutto, bisognerebbe rendere più competitivo il nostro sistema socio-economico con riforme necessarie per eliminare le caratteristiche recessive, ma anche avere una libera manovra per politiche monetarie: questo, però, è impossibile da fare perché l'Italia ha rinunciato alla sovranità monetaria entrando a far parte dell'Euro.

Il Movimento per la decrescita felice è convinto che attraverso collaborazioni fra associazioni ambientaliste e altre religiose, gruppi di volontariato, settori del sindacato che proteggono ancora i diritti dei lavoratori, artigiani, professionisti in grado di realizzare tecnologie sia possibile superare la crisi economica.

Ma le soluzioni alla crisi economica non finiscono di certo qui: bisogna ridistribuire il reddito delle classi meno ricche per rilanciare i consumi, inasprire i prelievi fiscali solo alle classi più abbienti, abbattere l'evasione fiscale, utilizzare il denaro per progredire con le tecnologie che permettono un maggior utilizzo delle energie naturali.

Tema argomentativo sulla crisi economica in Italia: conclusione

Risulta quindi chiaro che per risolvere il problema della crisi economica, l'Italia deve imparare a dare il giusto valore alla sua variegata agricoltura invidiata da tutto il mondo, a investire sui giovani e quindi sulle innovazioni del futuro, a dar lustro e a curare i propri monumenti storici - che mettono in circolo in maniera più efficiente il turismo -, considerato che noi (e dovremmo prima o poi imparare a pronunciare con vero orgoglio questo "noi") abbiamo una storia e una cultura senza eguali. 

Se si ha paura di rischiare, rimarremo sempre indietro rispetto agli altri paesi; se non troveremo mai una classe politica capace di trainare un paese problematico come il nostro, mancheranno sempre quei soldi necessari per innescare una serie di cambiamenti che darebbe all'Italia il posto che le spetta nel mondo.

E allora sì che tutti saremmo orgogliosi di essere italiani, di essere nati e cresciuti in quella penisola che ha saputo rialzarsi da una crisi che ha messo tutti in ginocchio.

Suggerimenti per fare i compiti di italiano a casa e a scuola

Avete letto attentamente come fare un tema sulla crisi economica in Italia con riflessioni e considerazioni personali? Allora potete dare un'occhiata a questi altri articoli, indispensabili per gli studenti, per fare dei compiti di italiano nel modo migliore:
Con questo tema svolto sulla crisi economica in Italia, avrete un'idea molto più chiara su cosa scrivere in un compito d'italiano con una traccia che vi chiede di trattare - su diversi fronti - un argomento di questo tipo. Nella sezione dedicata ai temi d'italiano, ne potrete leggere tanti altri che vi potranno tornare utili in futuro o se avete la possibilità di svolgere un compito con traccia a scelta: sicuramente troverete quello che state cercando.

La foto è tratta da Pixabay.com

COMMENTI

BLOGGER
Nome

Accademia della Crusca Accento Accusativo preposizionale Acronimi Aferesi Aggettivi Aggettivi qualificativi Alessandro Manzoni Analisi Analisi dei testi analisi del periodo Analisi Grammaticale Analisi grammaticale verifica Analisi Logica Apocope Apostrofo Apposizione Articolo Auguri Capodanno Auguri di buon compleanno Auguri di buon onomastico Auguri di Natale Auguri di Pasqua Auguri di San Valentino Auguri per San Faustino Ausiliari Avverbi Bilinguismo blog Bullismo a scuola Capodanno Cattedra 24 ore Che significa? Complementi del latino Complemento oggetto Complemento predicativo del soggetto Complemento predicativo dell'oggetto Concorsi pubblici scuola Concorso scuola 2012 Congiunzione Coordinate Creoli Dante Alighieri De bello Gallico Decameron Declinazioni latino Derivazione Dialetti italiani Dialettologia Discorso diretto e indiretto Dittonghi Divina Commedia Divisione in sillabe Emoticon Enigmistica Errori Grammaticali Esercizi analisi del periodo Esercizi analisi grammaticale Esercizi analisi logica Esercizi di ortografia Esercizi divisione in sillabe Esercizi grammatica inglese Esercizi Grammatica Italiana Esercizi per scuola elementare Esercizi sulla punteggiatura Essere e Avere Ferdinand De Saussure Festa dei morti Festa del papà Festa della donna Festa della Mamma Figure retoriche Filosofia del Linguaggio Fonetica e Fonologia Francesco Petrarca Francesco Profumo Ministro Istruzione Frasario Frasi celebri Frasi d'amore Frasi d'esempio Frasi di auguri di Pasqua Frasi di auguri per matrimonio Frasi Festa del Papà Frasi Festa della Befana Frasi Festa della Mamma Frasi Festa delle Donne Frasi Halloween Frasi per Carnevale Frasi per Halloween Frasi Pesce d'Aprile Frasi sull'amicizia Frasi sulla Giornata della Memoria Frasi sulla morte Frasi sulla vita Futuro inglese Gabriele d'Annunzio Generativismo Gerundio Giacomo Leopardi Giambattista Vico Giovanni Boccaccio Giovanni Verga Giulio Cesare Grammatica inglese Grammatica Italiana Grammatica Italiana TEST Grammatica valenziale Guide Halloween Halloween 2012 I complementi I Nuovi Mostri Iati Il complemento di termine Il Femminile Il Linguaggio della Filosofia Il Maschile Il plurale Il Principe Il singolare Il verbo IN EVIDENZA Interiezione Italiano Italiano neostandard Karl Marx La lingua italiana EVENTI La Scimmia La Scimmia reality La virgola Latino Le Vocali Letteratura italiana Letteratura italiana del Cinquecento Letteratura italiana del Duecento Letteratura italiana del Novecento Letteratura italiana del Quattrocento Letteratura Italiana del Seicento Letteratura Italiana del Settecento Letteratura italiana del Trecento Letteratura italiana dell'Ottocento Letteratura latina Lettere Lettere di auguri Lettura e metrica latine Lezioni universitarie Lingua inglese Lingua Italiana dei Segni Lingua latina Lingue tonali Linguistica Linguistica Romanza Locuzioni Luigi Pirandello Maiuscola Maturità Maturità 2012 Maturità 2012 prima prova Maturità 2013 Maturità 2013 prima prova Maturità 2014 prima prova Morfologia Natale Natale 2012 Niccolò Machiavelli Noam Chomsky Nome Parole difficili Parole nuove Parole nuove e difficili Parti del discorso Perché si dice? Perifrastica Pesce d'aprile Pidgin Pietro Bembo Platone Poesia italiana Pragmatica Predicato nominale Predicato verbale Preposizioni Preposizioni improprie Present continuous inglese Present simple inglese Prima prova maturità Promessi sposi Pronomi Pronomi Personali Pronomi Relativi Proposizione Principale Proposizioni Prosa italiana Punteggiatura Raddoppiamento fonosintattico Saggi brevi San Valentino Sapete che? Schede didattiche Scienza Nuova Sciopero scuola 2012 Scuola e Istruzione Scuola elementare Scuola media Scuola superiore Si dice o non si dice? Si scrive? Sillogismo Sintassi Sintassi dei casi Sociolinguistica Soggetto Strutturalismo Subordinate Tagli alla scuola Teatro italiano Temi per scuole elementari Temi per scuole medie Temi per scuole superiori Temi sull'adolescenza Temi svolti Terza declinazione latina Tesi di laurea TFA TFA 2012 Trittonghi Troncamento Ugo Foscolo Univerbazione Università Uso dell'acca Varie Verbi attivi Verbi inglesi Verbi latini Verbi passivi Verbi riflessivi Verbi servili Verbi sovrabbondanti Verbi suppletivi Verifica analisi del periodo Verifica di analisi logica Versioni tradotte Vita e opere autori letteratura italiana
false
ltr
item
LINKUAGGIO?: Tema sulla crisi economica in Italia: riflessioni e considerazioni personali
Tema sulla crisi economica in Italia: riflessioni e considerazioni personali
Col tema sulla crisi economica in Italia, avrete un'idea più chiara su come affrontare questo argomento e come scrivere riflessioni e considerazioni personali, che in un compito d'italiano di questo tipo non devono assolutamente mancare
https://3.bp.blogspot.com/-XH0qnEPu7Rs/WVOOz2FvxyI/AAAAAAAAauU/br2-EvGHR2EGv7adEuuUTDuRggR1YgRBwCLcBGAs/s320/portafoglio-a-tavola.jpg
https://3.bp.blogspot.com/-XH0qnEPu7Rs/WVOOz2FvxyI/AAAAAAAAauU/br2-EvGHR2EGv7adEuuUTDuRggR1YgRBwCLcBGAs/s72-c/portafoglio-a-tavola.jpg
LINKUAGGIO?
http://www.linkuaggio.com/2017/06/tema-sulla-crisi-economica-in-italia-riflessioni-e-considerazioni-personali.html
http://www.linkuaggio.com/
http://www.linkuaggio.com/
http://www.linkuaggio.com/2017/06/tema-sulla-crisi-economica-in-italia-riflessioni-e-considerazioni-personali.html
true
7275283272962022850
UTF-8
Non è stato trovato alcun post LEGGILI TUTTI Di più... Rispondi Cancella la risposta Cancella di Home Pagine Articoli Leggili tutti TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE ARGOMENTI ARCHIVIO SEARCH TUTTI I POST Non è stato trovato alcun post corrispondente alla tua richiesta Back Home domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato dom lun mar mer giov ven sab gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre gen feb mar apr maggio giu lug ago set ott nov dic proprio ora un minuto fa $$1$$ minutes ago un'ora fa $$1$$ hours ago ieri $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago più di cinque settimane fa follower Segui CONTENUTO PREMIUM Condividi per sbloccare Copia tutto Seleziona tutto Tutto è stato copiato Non si può copiare, per piacere premi [CTRL]+[C] (o CMD+C se hai un Mac) per farlo