De bello Gallico 1 7, analisi e traduzione versione "Cesare giunge a Ginevra" di Cesare



La nostra traduzione e analisi di De bello Gallico 1 7 di Giulio Cesare - titolo versione "Cesare giunge a Ginevra" - vi permetterà di comprendere a fondo il tema del capitolo e di studiarne attentamente le particolarità linguistiche e i costrutti più complessi


immagini giulio cesare imperatore
Ci dedichiamo oggi a traduzione e analisi della versione di De bello Gallico, 1 7, "Cesare giunge a Ginevra" (il brano incomincia con Caesari cum id nuntiatum esset...). Siamo dunque nel settimo capitolo del primo libro, come sapete redatto durante la prima metà del I secolo a.C. dal generale romano Caio Giulio Cesare. In particolare in questo passo dell'opera il condottiero di Roma, narrando le vicende che lo riguardano usando la terza persona, non si concentra tanto sull'azione bellica, quanto sul rapporto che lui stesso intrattiene con i propri nemici: gli Elvezi, che minacciano di imporre la propria egemonia sulla Gallia intera. La battaglia che Cesare intraprende stavolta, dunque, è di carattere diplomatico.

Come sempre sottolineiamo prima di ogni analisi, ricordate che la traduzione non dev'essere un mero esercizio tecnico: ecco perché dovreste conoscere almeno sufficientemente l'opera che andate a tradurre. Nel nostro riassunto su tutti i libri del De bello Gallico troverete proprio le informazioni che vi serviranno per capire tutto di quest'opera così importante non solo dal punto di vista letterario ma anche - e forse soprattutto - dal punto di vista storico. Per capire meglio questo passo dell'opera vi consigliamo inoltre di leggere in traduzione De bello Gallico 1 1, vale a dire l'incipit.

Vi proponiamo di seguito il testo latino tratto dal settimo capitolo del primo libro. Più in basso vi forniremo invece l'analisi e la traduzione del testo, con la spiegazione delle particolarità linguistiche presenti e quindi anche dei costrutti più complessi, sicuri che il lavoro sarà d'aiuto a tutti coloro che intendono approfondire e semplificare lo studio e la comprensione dell'opera cesariana.

Testo in latino di De bello Gallico, 1 7: "Cesare giunge a Ginevra"

Caesari cum id nuntiatum esset [1] eos per provinciam nostram iter facere conari [2], maturat ab urbe proficisci [3] et quam maximis potest [4] itineribus in Galliam ulteriorem contendit et ad Genavam pervenit. Provinciae toti quam maximum potest militum numerum imperat [5] - erat omnino in Gallia ulteriore legio una -; pontem qui erat ad Genavam iubet rescindi [6]. Ubi de eius adventu Helvetii certiores facti sunt [7], legatos [8] ad eum mittunt nobilissimos civitatis, cuius legationis Nammeius et Verucloetius principem locum obtinebant, qui dicerent [9] sibi esse in animo sine ullo maleficio iter per provinciam facere,[10] propterea quod aliud iter haberent nullum; rogare [11] ut eius voluntate id sibi facere liceat [12]. Caesar, quod memoria tenebat L. Cassium consulem occisum exercitumque eius ab Helvetiis pulsum et sub iugum missum, concedendum non putabat; neque homines inimico animo [13], data facultate [14] per provinciam itineris faciundi [15], temperaturos [16] ab iniuria et maleficio existimabat. Tamen, ut spatium intercedere posset, dum milites quos imperaverat convenirent, legatis respondit diem se ad deliberandum [17] sumpturum [18]; si quid vellent, ad Id. Apr.[19] reverterentur [20].

Analisi di De bello Gallico, 1 7: commento alla traduzione delle forme più difficili

Per comprendere bene questa traduzione di De bello Gallico 1 7 vi servirà sapere che le note evidenziate in arancio si riferiscono a singoli termini o costruzioni sintattiche; le note evidenziate in rosso si riferiscono invece a termini del periodo distanti tra loro.

Ecco a voi l'analisi delle singole forme:
    1. cum... esset: costrutto del cum narrativum. Tale proposizione introdotta dal cum è sempre resa con il congiuntivo, nei suoi vari tempi. In questo caso, il congiuntivo imperfetto esset viene tradotto con un gerundio semplice.
    2. conari: infinitiva epesegetica (o esplicativa). Un'infinitiva particolare che assolve la funzione di spiegare un concetto introdotto da un pronome neutro in prolessi (nel nostro caso id al primo rigo).
    3. proficisci: verbo deponente, modo infinito. Paradigma: PROFISCOR, -eris, profectus est, -sci.
    4. quam... potest: la locuzione quam + potesse si traduce con il più possibile, quanto più possibile.
    5. imperat: verbo accompagnato dal dativo della persona a cui si ordina (o da cui si pretende) e con l'accusativo della cosa per la quale si è dato l'ordine.
    6. iubet rescindi: il verbo IUBEO (iubeo, -es, iussi, iussum, -ere 2^ coniugazione) regge l'infinito passivo (rescindi) nel caso in cui non sia espressa la persona cui si impartisce l'ordine.
    7. Helvetii certiores facti sunt: aliquem certiorem (o certum) facere = informare qualcuno di qualcosa.
    8. legatos: predicativo dell'oggetto, nobilissimos (con homines sottinteso).
    9. qui dicerent: relativa impropria. Proposizione retta dal pronome relativo e con verbo espresso in congiuntivo; in questo caso, assume un valore finale.
    10. esse... facere: due diverse proposizioni infinitive che dipendono dallo stesso verbo (dicerent).
    11. rogare: infinito narrativo, spesso usato in opere storiografiche.
    12. ut liceat: proposizione finale, introdotta da ut e con il verbo al congiuntivo presente.
    13. inimico animo: complemento di qualità. Si esprime al genitivo in riferimento a qualità morali. In questo caso, il complemento è espresso in ablativo poiché si parla di una qualità corporea, in quanto l'animo era considerato parte della fisicità.
    14. data facultate: ablativo assoluto, con sfumatura causale/temporale.
    15. faciundi: gerundio in caso genitivo, in qualità di sostantivo verbale.
    16. temptaturos (esse): infinito futuro, verbo dell'infinitiva retta da existimabat.
    17. ad deliberandum: il gerundio, nel caso accusativo, è preceduto da ad e ha valore finale.
    18. sumpturum (esse): infinito futuro, verbo dell'infinitiva retta da respondit.
    19. Id. Apr.: una data, complemento di tempo. Abbreviazione di idibus aprilis 'alle idi di Aprile', che cadono, appunto, il tredici del mese.
    20. si vellent... reverterentur: periodo ipotetico dell'irrealtà (terzo tipo). I verbi sono al congiuntivo imperfetto.

    Traduzione letterale (e non) di De bello Gallico 1 7 "Cesare giunge a Ginevra"

    Essendo riferito a Cesare (questo, cioè id) che costoro (gli Elvezi) stavano cercando di farsi strada attraverso la nostra provincia, (egli) affretta la partenza dalla città (letteralm. "si affrettò nel partire") e marcia verso la Gallia ulteriore (Belgica), attraverso percorsi quanto più rapidi possibile, e giunge (infine) a Ginevra. Richiede dalla provincia intera il maggior numero possibile di soldati - in tutto, c'era solamente una legione (stanziata) nella Gallia ulteriore - ; ordina di abbattere (letteralm. "che venga abbattuto") il ponte per Ginevra (letteralm."un ponte che era in direzione di Ginevra").  Non appena gli Elvezi sono stati informati del suo arrivo, mandano al suo cospetto (= ad eum), in qualità di ambasciatori, gli uomini più influenti della città - detenevano una posizione privilegiata nella (letteralm. "della") suddetta ambasceria Nammeio e Veruclezio - che assicurassero di non avere cattive intenzioni (letteralm. "che si dicessero senza alcun male nell'animo")  e di (voler) compiere un viaggio attraverso la provincia, per il fatto che non avessero un'altra strada (da poter percorrere); (lo) supplicavano affinché a loro fosse permesso farlo, con il suo beneplacito. Cesare, dal momento che non aveva dimenticato (letteralm. "aveva memoria") il console assassinato, L. Cassio, e il suo esercito, sconfitto dagli Elvezi e (da loro) sottomesso (letteralm."posto sotto il giogo"), non era convinto che (tale permesso) fosse da concedere; e non pensava che uomini dall'animo ostile, una volta concessa la possibilità di compiere un viaggio attraverso la provincia, non avrebbero aspirato alla violenza e al danno. Tuttavia, per poter prendere tempo, nel frattempo che i soldati che aveva richiesto giungessero, risponde agli ambasciatori che si sarebbe preso un giorno di tempo per deliberare; qualora avessero voluto (letteralm. "volessero"), sarebbero ritornati (letteralm. "ritornerebbero")  il 13 Aprile.

    Approfondisci: segui i nostri consigli sulla lingua latina per imparare a tradurre con facilità

    L'analisi e la traduzione di De bello Gallico 1, 7 di Cesare terminano qui: la versione è abbastanza insidiosa in alcuni passaggi anche se - come avete visto - l'esposizione dei fatti è lineare e la sintassi è chiara e ben strutturata. La vostra traduzione, a questo punto, dovrebbe procedere serenamente. Se avete bisogno di ulteriori chiarimenti o necessitate di consultare versioni già tradotte la nostra sezione dedicata al De bello Gallico vi tornerà senz'altro utile; in caso contrario contattateci su Facebook o tramite la sezione Contatti del sito. Buona traduzione!

    Foto tratta da Pixabay.com


    COMMENTI

    BLOGGER
    Nome

    Accademia della Crusca Accento Accusativo preposizionale Acronimi Aferesi Aggettivi Aggettivi qualificativi Alessandro Manzoni Analisi Analisi dei testi analisi del periodo Analisi Grammaticale Analisi grammaticale verifica Analisi Logica Apocope Apostrofo Apposizione Articolo Auguri Capodanno Auguri di buon compleanno Auguri di buon onomastico Auguri di Natale Auguri di Pasqua Auguri di San Valentino Auguri per San Faustino Ausiliari Avverbi Bilinguismo blog Bullismo a scuola Capodanno Cattedra 24 ore Che significa? Complementi del latino Complemento oggetto Complemento predicativo del soggetto Complemento predicativo dell'oggetto Concorsi pubblici scuola Concorso scuola 2012 Congiunzione Coordinate Creoli Dante Alighieri De bello Gallico Decameron Declinazioni latino Derivazione Dialetti italiani Dialettologia Dittonghi Divina Commedia Divisione in sillabe Emoticon Enigmistica Errori Grammaticali Esercizi analisi del periodo Esercizi analisi grammaticale Esercizi analisi logica Esercizi divisione in sillabe Esercizi grammatica inglese Esercizi Grammatica Italiana Esercizi sulla punteggiatura Essere e Avere Ferdinand De Saussure Festa dei morti Festa del papà Festa della donna Festa della Mamma Figure retoriche Filosofia del Linguaggio Fonetica e Fonologia Francesco Petrarca Francesco Profumo Ministro Istruzione Frasario Frasi celebri Frasi d'amore Frasi di auguri di Pasqua Frasi di auguri per matrimonio Frasi Festa del Papà Frasi Festa della Befana Frasi Festa della Mamma Frasi Festa delle Donne Frasi Halloween Frasi per Carnevale Frasi per Halloween Frasi Pesce d'Aprile Frasi sull'amicizia Frasi sulla Giornata della Memoria Frasi sulla vita Gabriele d'Annunzio Generativismo Gerundio Giacomo Leopardi Giambattista Vico Giovanni Boccaccio Giovanni Verga Giulio Cesare Grammatica inglese Grammatica Italiana Grammatica Italiana TEST Guide Halloween Halloween 2012 I complementi I Nuovi Mostri Iati Il complemento di termine Il Femminile Il Linguaggio della Filosofia Il Maschile Il plurale Il Principe Il singolare Il verbo IN EVIDENZA Interiezione Italiano Italiano neostandard Karl Marx La lingua italiana EVENTI La Scimmia La Scimmia reality La virgola Latino Le Vocali Letteratura italiana Letteratura italiana del Cinquecento Letteratura italiana del Duecento Letteratura italiana del Novecento Letteratura italiana del Quattrocento Letteratura Italiana del Seicento Letteratura Italiana del Settecento Letteratura italiana del Trecento Letteratura italiana dell'Ottocento Letteratura latina Lettura e metrica latine Lezioni universitarie Lingua inglese Lingua Italiana dei Segni Lingua latina Lingue tonali Linguistica Linguistica Romanza Locuzioni Luigi Pirandello Maiuscola Maturità Maturità 2012 Maturità 2012 prima prova Maturità 2013 Maturità 2013 prima prova Maturità 2014 prima prova Morfologia Natale Natale 2012 Niccolò Machiavelli Noam Chomsky Nome Parole difficili Parole nuove Parole nuove e difficili Parti del discorso Perché si dice? Perifrastica Pesce d'aprile Pidgin Pietro Bembo Platone Poesia italiana Pragmatica Predicato nominale Predicato verbale Preposizioni Preposizioni improprie Present continuous inglese Present simple inglese Prima prova maturità Promessi sposi Pronomi Pronomi Personali Pronomi Relativi Proposizione Principale Proposizioni Prosa italiana Punteggiatura Raddoppiamento fonosintattico Saggi brevi San Valentino Sapete che? Schede didattiche Scienza Nuova Sciopero scuola 2012 Scuola e Istruzione Si dice o non si dice? Si scrive? Sillogismo Sintassi Sintassi dei casi Sociolinguistica Soggetto Strutturalismo Subordinate Tagli alla scuola Teatro italiano Temi svolti Terza declinazione latina Tesi di laurea TFA TFA 2012 Trittonghi Troncamento Ugo Foscolo Univerbazione Università Varie Verbi attivi Verbi inglesi Verbi latini Verbi passivi Verbi riflessivi Verbi servili Verbi sovrabbondanti Verbi suppletivi Verifica analisi del periodo Verifica di analisi logica Versioni tradotte Vita e opere autori letteratura italiana
    false
    ltr
    item
    LINKUAGGIO?: De bello Gallico 1 7, analisi e traduzione versione "Cesare giunge a Ginevra" di Cesare
    De bello Gallico 1 7, analisi e traduzione versione "Cesare giunge a Ginevra" di Cesare
    La nostra traduzione e analisi di De bello Gallico 1 7 di Giulio Cesare - titolo versione "Cesare giunge a Ginevra" - vi permetterà di comprendere a fondo il tema del capitolo e di studiarne attentamente le particolarità linguistiche e i costrutti più complessi
    https://4.bp.blogspot.com/-j8UoNSk10Bo/V_6zfmNol9I/AAAAAAAAP6E/QfECEpnZF_Agqox0Ct8PYo5sJ7E5Kw3SwCLcB/s320/foto%2Bcesare%2Bimperatore.png
    https://4.bp.blogspot.com/-j8UoNSk10Bo/V_6zfmNol9I/AAAAAAAAP6E/QfECEpnZF_Agqox0Ct8PYo5sJ7E5Kw3SwCLcB/s72-c/foto%2Bcesare%2Bimperatore.png
    LINKUAGGIO?
    http://www.linkuaggio.com/2016/10/de-bello-gallico-1-7-analisi-e.html
    http://www.linkuaggio.com/
    http://www.linkuaggio.com/
    http://www.linkuaggio.com/2016/10/de-bello-gallico-1-7-analisi-e.html
    true
    7275283272962022850
    UTF-8
    Non è stato trovato alcun post LEGGILI TUTTI Di più... Rispondi Cancella la risposta Cancella di Home Pagine Articoli Leggili tutti TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE ARGOMENTI ARCHIVIO SEARCH TUTTI I POST Non è stato trovato alcun post corrispondente alla tua richiesta Back Home domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato dom lun mar mer giov ven sab gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre gen feb mar apr maggio giu lug ago set ott nov dic proprio ora un minuto fa $$1$$ minutes ago un'ora fa $$1$$ hours ago ieri $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago più di cinque settimane fa follower Segui CONTENUTO PREMIUM Condividi per sbloccare Copia tutto Seleziona tutto Tutto è stato copiato Non si può copiare, per piacere premi [CTRL]+[C] (o CMD+C se hai un Mac) per farlo